cibo, vino e quantobasta per essere felici

Pici di canapa alle briciole e acciughe

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

pici di farina di canapapici di farina di canapa

Pici di canapa alle briciole e acciughe, frutta secca, pomodorini secchi e confit su crema di burrata: questo il nome completo della ricetta che vi proponiamo. E' stata ideata da Executive Chef Giorgio Trovato, che da anni sperimenta ricette con la farina di canapa.


Ingredienti per 4 persone: 500 g di farina di canapa, 230 g d’acqua, 1 burrata, 150 ml di panna fresca 40 g di pan grattato, 25 g di acciughe del Cantabrico, 25 g di pomodori secchi, 50 g di pomodori datterini confit, 1 scalogno, 10 g di maggiorana fresca, 2 g di sale di Cipro, 2 limoni bio, frutta secca
Procedimento:
Per la realizzazione dei pici, mettete in una bowl (ciotola o scodella a vostra scelta) la farina di canapa; dopo aver realizzato una fontanina, incorporate piano piano l’acqua a temperatura ambiente. Quando avrete raggiunto una buona uniformità ed elasticità, lasciate riposare per almeno 30 minuti a temperatura ambiente. Dopodiché, procedete e stendete la sfoglia, realizzando una sorta di spaghetto che andrete a rifilare a mano arrotondandolo tra i polpastrelli.
A questo punto, preparate la frutta secca (pinoli, pistacchi bacche di goji e uvetta che metterete a bagno, preferibilmente in un vino dolce per qualche minuto).
Tagliate i pomodori secchi alla julienne, le acciughe, lo scalogno e iniziate la cottura partendo da quest’ultimo.
Prendete anche una burrata, aggiungete la panna fresca e frullate il tutto creando una crema omogenea.
Tostate poi le briciole di pane in olio evo, aglio e peperoncino fresco.
Aggiungete dell’olio in una padella, poi lo scalogno tritato finemente e fate rosolare il tutto. A fuoco spento aggiungete tutti gli altri ingredienti.
Mettete a cuocere la pasta per 4 minuti, scolate delicatamente e mettete il tutto in padella. Andate avanti con la cottura per due minuti e poi mantecate con aggiunta d’olio evo toscano e qualche ciuffo di maggiorana fresca.
Per la presentazione del piatto, riponete al centro un cucchiaio di crema di burrata, adagiatevi sopra un nido di pici sul quale andate a riporre un cucchiaio da tavola di briciole aromatizzate. Infine, grattugiate un po’ di limone e qualche granello di sale nero di Cipro.

Potrebbe interessarti anche: Il concetto di gusto di chef Giorgio Trovato


Chef Trovato affianca la sua attività di Executive Chef a “Il Convito di Curina” con quella di Consulting Chef e Food Stylist. Ha fondato la “Trovato Food Project”, società impegnata in attività di consulenza per l’avvio di attività di ristorazione che partendo dal concept del locale, studiando i competitor e le potenzialità del territorio, offre un servizio di recruiting del personale, ideazione del menu e allestimento carte dei vini, supporto tecnico e creativo. È presidente e docente della Federazione Italiana Professional personal Chef (Fippc) che punta alla qualificazionee valorizzazione di questa figura professionale attraverso corsi di formazione, stage e incontri.

 


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.