cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

Insalata russa antipasto d'obbligo sulla tavola delle feste

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

insalata russo dello chef Claudio Vicinainsalata russo dello chef Claudio Vicina

Insalata russa. Tante versioni Un solo obbligo: deve essere presente sulla tavola di Natale. Non si conoscono le origini certe di questo piatto evergreen. Fra le tante abbiamo scelto la ricetta dello chef Claudio Vicina del ristorante Casa vicina di Torino. una ricetta piemontese, in quanto si ritiene che la prima insalata russa sia stata realizzata nelle cucine dei Savoia in occasione della visita a Torino di uno Zar.  Pellegrino Artusi menzionò la ricetta e  gli ingredienti d‘obbligo: patate, carote, fagiolini, capperi, barbabietole. Maionese come salsa, uova sode e cetriolini come guarnizione. Per un buon risultato sono necessari cibi freschissimi, cottura singola delle verdure e giusta acidità della maionese per tenere unite le verdure.

Questa ricetta è stata pubblicata sul numero di dicembre del mensile qbquantobasta

Ingredienti

 

100 g di piselli extrafini

100 g di patate a pasta gialla 

100 g di carote

80 g di cipolle bianche

maionese q.b. 

Per la maionese e per la battuta di tonno

  • 2 tuorli
  • 5 g di senape
  • 8 g di sale fino
  • 5 g di aceto di vino rosso
  • 8 g di limone
  • 1 lt di olio di girasole
  • 120 g di tonno sott’olio
  • 1 filetto di acciuga
  • 20 g di aceto rosso di vino
  • 1 cucchiaio di maionese.

 

PREPARAZIONE

  • Bollire separatamente le verdure in acqua e sale. Scolarle e quando sono fredde, condire con la maionese.
  • Sgocciolare il tonno, tritarlo con l’acciuga, mescolare il tutto con l’aceto rosso di vino e la maionese. Usare l’impasto ottenuto come base per l’insalata russa.

Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.