fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

I ravioli di fave dello chef Franco Aliberti

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Ravioli di fave, ricetta senza spreco dello chef Franco AlibertiRavioli di fave, ricetta senza spreco dello chef Franco Aliberti

Quando usiamo le fave, spesso ne buttiamo circa l'80% del  peso tra buccia e baccelli, che invece sono parti ricche di fibre e vitamine assolutamente commestibili. Questa ricetta scrive chef Franco Aliberti è la dimostrazione che l’utilizzo di parti meno nobili è solamente un limite che decidiamo noi.

Ravioli di fave per 2 persone

Ingredienti 

300 g di fave (220 g di baccelli 20 g di bucce) 
125 g di farina 00
50 g di farina di semola
100 g di estratto di baccelli e bucce
2 g di sale
0.5 g di pepe
15 g di olio evo
10 g di burro
10 g di formaggio Pecorino

 

 

Preparazione 

Sbucciamo le faveSbucciamo le fave

  1. Puliamo le fave dai loro baccelli e dalla loro buccia.
  2. Frulliamole con sale, pepe e olio fino a ottenere una crema

Estraiamo il succo dai baccelli e dalle bucce con l’estrattore (potete anche frullarle con un po’ di acqua e filtrarne il succo). 

succo di bucce e baccellisucco di bucce e baccelli

Uniamo il succo alle due farine e lavoriamo come una classica pasta.

 

Tiriamo una sfoglia, disponiamo il ripieno e ricopriamo con un’altra sfoglia, vi consiglio di spruzzare un po di acqua prima di ricoprire, in questo modo si attaccheranno perfettamente.

 

Otteniamo dei ravioli a forma di bottoni che cuoceremo max per due minuti in acqua bollente salata, in questo modo il ripieno rimarrà crudo e il gusto inalterato.

fave ravioli in stesafave ravioli in stesa

 

.saltare i ravioli in padellasaltare i ravioli in padella

 

Saltiamoli in padella con burro e un po' di acqua di cottura

Ultimiamo il piatto con una bella grattugiata di pecorino e pepe.

Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo