cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Record per la 55° Selezione dei vini DOC Aquileia e Riviera friulana


55° Selezione vini Doc Aquileia e Riviera friulana55° Selezione vini Doc Aquileia e Riviera friulana

154 i vini DOC Friuli Aquileia, Latisana ed Annia in degustazione per la 55° Selezione di Aquileia e Riviera friulana: un vero record.  La degustazione della Selezione si è svolta il 19 maggio 2016, presso l’Hotel-Ristorante Patriarchi di Aquileia. L’iniziativa ha lo scopo di far conoscere, valorizzare e promuovere le migliori produzioni enologiche dei territori della Riviera Friulana, nonché di premiare e stimolare lo sforzo delle aziende vinicole delle DOC Friuli Aquileia, Latisana ed Annia al continuo miglioramento qualitativo dei loro prodotti. L’assaggio dei vini è stato preceduto dai saluti dell’Assessore alle attività produttive della Provincia di Udine Leonardo Barberio, dal Sindaco di Aquileia Gabriele Spanghero, dal Presidente di Assoenologi FVG Rodolfo Rizzi, e dal Presidente del Consorzio Tutela Vini DOC Friuli Aquileia – organizzatore della Selezione – Marco Rabino.

La 55° Selezione segna il record per quanto riguarda i vini proposti in assaggio dalle aziende, ben 154! Questo risultato rappresenta il prestigio acquisito negli anni dalla Selezione e il crescente interesse che suscita nelle aziende della Riviera Friulana.
Alcuni numeri: 60 esperti degustatori – professionalmente guidati dal Vicepresidente e responsabile delle degustazioni di Assoenologi FVG Matteo Lovo – suddivisi in 10 commissioni composte ognuna da 6 commissari, ciascuna commissione ha assaggiato da 15 a 16 vini; aperte 154 bottiglie; 8 le categorie in cui sono suddivisi i vini; utilizzati quasi 1.000 calici serigrafati con il logo del Consorzio; 11 le persone di servizio.


Il buffet finale, particolarmente gradito, ha visto protagonisti un bis di risotti che ben rappresentano il territorio dell’agroaquileiese: risotto agli asparagi e risotto al Refosco dal peduncolo rosso.



Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni