cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

I vini di Luca Fedele

Il vignaiolo Luca Fedele di Corno di RosazzoIl vignaiolo Luca Fedele di Corno di Rosazzo

Oggi vi presentiamo l'azienda vitivinicola Luca Fedele di Corno di Rosazzo (UD).  "L'azienda nasce ufficialmente nel 2014 con il primo imbottigliamento, ma le sue basi partono dal lontano 1956, quando i genitori di mio zio, aprirono la prima frasca per vendere il loro vino", ci racconta Luca.  "Frasca che esiste tuttora in azienda, infatti il vino di mia produzione viene venduto sia imbottigliato sia sfuso. Nella gestione del vigneto, non si usano diserbi in vigna se non quello meccanico e, naturalmente pratichiamo la lotta integrata. In cantina le fermentazioni sono spontanee con lieviti indigeni; usiamo il cemento per i bianchi e l'acciaio per i rossi. Lunghi gli affinamenti sui lieviti senza travasi".

"Dal 2015 abbiamo fatto anche la nostra prima bollicina extra dry da uve di Verduzzo, un prodotto molto piacevole e seducente, anche nel nome: Emily.

Sempre affinato in cemento il Rosato, ottenuto da vinificazione in bianco di uve di Merlot". Vi segnaliamo il Godie Ros, da uve di Franconia, cioè blaufränkisch, varietà originaria del Burgenland. “Colore rubino luminoso e trasparente, profuma di viole e rose, amarena, non complesso ma gradevole. All'assaggio è fresco, schietto, con un tannino misurato e una bella energia che sostiene il frutto, intenso e avvolgente, bello il finale con rintocchi di liquirizia e sottobosco” come ha scritto Roberto Giuliani nella sua scheda degustativa su Lavinium.

Luca Fedele: via Pietro Zorutti 13 - Corno di Rosazzo (UD)

tel. 3334627502

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni