cibo, vino e quantobasta per essere felici

Si parla ancora di Cucurbita e anche di indice glicemico

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

La nutrionista dott. biologa Monica Cigar risponde alla domanda di un lettore che ci è pervenuta dopo la pubblicazione del precedente articolo La zucca fa bene proprio a tutti? Risponde la nutrizionista, riguardo al possibile consumo della zucca da parte dei diabetici, con alcune precisazioni per quel che riguarda l'indice glicemico. 

 Ogni alimento è caratterizzato da un determinato indice glicemico, un parametro che classifica gli alimenti in base alla loro influenza sul livello di glucosio nel sangue. Quello della zucca è sicuramente considerato alto (75) rispetto ad altri alimenti. Se la zucca venisse mangiata da sola e non inserita in un pasto equilibrato non sarebbe sicuramente un alimento adatto a diabetici!
Tuttavia, come già ricordato, molto più importante è il carico glicemico che valuta l’effetto sulla glicemia di un alimento basandosi sulle quantità effettivamente consumate e sulle interferenze tra i diversi alimenti che si assumono in contemporanea. Il carico glicemico è un parametro più adatto per calcolare il consumo quotidiano dei vari alimenti.
Quindi la zucca inserita in un pasto ben equilibrato costituito da cereali, meglio se integrali, e da proteine, è un alimento consentito anche ai diabetici.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.