fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Crostata di frolla gelée alla pesca crema chantilly frutti di bosco

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Crostata ciambellaCrostata ciambella

Lo chef Franco Manfredi di The Sense Experience Resort, immerso nel verde e affacciato sul mare di Follonica, ci regala una dolce ricetta da replicare, volendo, per San Valentino o per altri dolci momenti.  

Crostata di frolla gelée alla pesca crema chantilly frutti di bosco

 

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta frolla

250 g di farina

125 g di burro

120 g di zucchero

3 tuorli 

Per la crema pasticcera

4 tuorli

100 g di zucchero

30 g di farina

1/2 litro di latte

vaniglia o buccia di limone grattugiata

Potrebbe interessarti anche la ricetta dello chef Franco Manfredi per preparare un risotto Riserva San Massimo alle rape rosse 

Preparazione

 chef franco manfredichef franco manfredi

Pasta frolla

Impastare tutti gli ingredienti tranne la farina che andrà aggiunta alla fine, senza lavorare troppo l’'impasto.

Lasciare riposare per almeno due ore in frigorifero.

Stendere la pasta frolla sottile e tagliarla a forma tonda con un buco centrale, fare due cerchietti per porzione e cuocere a 165 °C  fino a  doratura.

Crema pasticciera

Lavorare in una casseruola i tuorli con lo zucchero, usando un cucchiaio di legno.

Aggiungere a poco a poco la farina, senza smettere di mescolare finché il composto risulta amalgamato.

Versare poco per volta, e sempre mescolando, il latte bollente con un po’ di vaniglia o un po’ di buccia di limone grattugiata.

Porre sul fuoco sempre mescolando, fare sobbollire per 3-4 minuti. Non superare gli 82 °C perché la crema continuerà a cuocere anche una volta tolta dal fuoco. In questo modo si ottiene una crema pasticciera liscia e senza sgradevoli sentori di uovo cotto.

Versarla in una terrina e lasciarla raffreddare girandola di tanto in tanto, perché non si formi la pellicola sulla superficie della crema.

Come servire

Disporre il primo cerchio nel piatto, farcire con spuntoni di crema pasticcera, intervallati da frutta fresca intera e gelatine di frutta della stessa altezza, richiudere con il secondo cerchio. Guarnire con foglioline di menta piperita.

Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo