fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

Ricetta creata in esclusiva per qbquantobasta - scopri qui altre ricette

Chia pudding ai cachi

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

chia pudding ai cachichia pudding ai cachiIl chia pudding è una golosissima idea da proporre per una colazione sana, fresca e inconsueta. Le proprietà dei semi di chia sono molteplici. Provatelo con la frutta che preferite e guarnitelo con qualche gheriglio di noce, mandorla o anacardo! Il procedimento di esecuzione è davvero veloce. 

 

INGREDIENTI 

 

300 g di bevanda di mandorla

30 g di semi di chia

1 cucchiaio di sciroppo di agave

1 caco maturo già pulito

mirtilli per decorare

  • Preparazione

  • Unire la bevanda di mandorla (ma va bene anche quella di riso, avena o soia) ai semi di chia.
  • Mescolare più volte per qualche secondo in modo che i semi risultino tutti “immersi” nel latte.
    Attendere 10 minuti, quindi unire lo sciroppo di agave. (È possibile ometterlo o sostituirlo con del semplice miele o sciroppo d’acacia).
  • Mescolare nuovamente e coprire la ciotolina con della pellicola per alimenti. Il pudding dovrà riposare per qualche ora, meglio se per tutta la notte.
  • Riprendere quindi il pudding. La consistenza si sarà trasformata, infatti risulterà più simile a un budino. Ciò è dovuto al fatto che il seme di chia, una volta idratato, crea un vero e proprio gel, spesso utilizzato nelle ricette in sostituzione delle uova.
  • Frullare i cachi e versarli sopra il chia pudding-budino. Guarnire con qualche mirtillo fresco e, a piacere, con dello zucchero a velo.


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Scarica gratis l'ebook di qb

30+1 Golose ricette VEGood