cibo, vino e quantobasta per essere felici

Insalata di asparagi verdi con mango

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

asparagi e mangoasparagi e mango

Gli asparagi hanno un effetto diuretico e stimolante. Il pollo contiene vitamine e aiuta il metabolismo. Il mango fa bene alla pelle e rinforza le difese immunitarie. Presentazione in un piatto piano di Artesano Original della Villeroy Boch. 

Insalata di asparagi verdi con mango, cipolla rossa e petto di pollo alla griglia 

 

Ingredienti per 4 porzioni

 

• 1 kg di spinaci verdi
• sale
• 1 mango maturo
• 3 cipolle rosse piccole
• 3 lime
• 3 cucchiai di aceto di vino bianco
• pepe nero macinato fresco
• zucchero
• 7 cucchiai di olio d'oliva
• 1 rametto di menta
• 1/2 mazzo di erba cipollina
• 4 filetti di petto di pollo da 200 g
• 3-4 cucchiai di semi di melograno


Preparazione


1. Lavare gli asparagi e tagliare le estremità legnose. Cuocerli in acqua salata bollente per circa 3 minuti lasciandoli croccanti. Scolare, raffreddare in acqua fredda e lasciare sgocciolare.      Tagliare a metà o in tre parti i gambi di asparagi per lungo.

2. Pelare il mango. Tagliare la polpa della frutta a piccole fessure e separarla dal nocciolo, tagliarla poi a strisce. Sbucciare le cipolle e tagliarle ad anelli sottili. Mischiarle ad asparagi e mango. 

3. Spremere il lime per la vinaigrette. Mischiare aceto e succo di lime. Condire con sale, pepe e 1 pizzico di zucchero. Versare 6 cucchiai d'olio. Lavare la menta e l'erba cipollina, asciugarle e tagliarle finemente.

4. Mischiare la vinaigrette con l'insalata e le erbe aromatiche e lasciare riposare brevemente, poi insaporire ancora.

5. Nel frattempo sfregare i filetti di petto di pollo con il restante olio, sale e pepe. In una bistecchiera (o in una pentola antiaderente) arrostire per circa 6 minuti per lato lasciandoli succosi.

6. Servire l'insalata di asparagi e mango in un piatto. Tagliare il petto di pollo e disporlo sull'insalata. Cospargere con semi di melograno e pepe grosso.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.