La grande festa delle distillerie Nonino

vincitori del Premio Nonino 2024 vincitori del Premio Nonino 2024  

La grande festa delle distillerie Nonino, un appuntamento imperdibile al quale nessuno vuole rinunciare e al quale tutti desiderano essere invitati. Il rito si ripete con i bracieri accesi davanti alle distillerie, con l'ingresso monitorato in modo puntuale con la massima cortesia da uno staff perfetto. 

bracieribracieri

Poi ci si incontra, ci si scruta, ci si presenta, ci si abbraccia con un "chi si rivede", si scattano foto ricordo con lo smartphone e soprattutto ci si dedica ai vassoi, sempre filogicamente e rigorosamente friulani: golosèts furlans (golosità friulane) c'è scritto infatti nel programma della giornata che parte proprio dal menu.

brovada e musetto serviti sempre con sorrisi e gentilezza brovada e musetto serviti sempre con sorrisi e gentilezza

Sulle fette di pane trovano posto triangolini di frittata con le erbe e musetto con brovada. Non manca il frico e  in uno spazio apposito ci sono salami e soppresse affettati al momento, prosciutto cotto in crosta e prosciutto crudo di San Daniele. Sintesi da premio dell'arte norcina friulana. il re dei salami il re dei salami

Ma prima si brinda: una, due, più volte. Per i brindisi di benvenuto ci sono l'Aperitivo Nonino Botanical Drink e l'Amaro Nonino e ci servono i supercocktail creati per Nonino da grandi bartender ed esperti di mixology di New York e Londra. cocktailcocktail

Noi di qubi ci lasciamo sedurre dal Nonino Winter creato da chef Emanuele Scarello: qualcosa di assolutamente speciale. Brodo doppio (quindi chiaro) di gallina all'Amaro Nonino Quintessentia e bucce di arancia in onore e ricordo di Gianni Brera. 

brindisi con il Nonino winterbrindisi con il Nonino winter

E siamo appena all'inizio della festa che poi avrà il suo svolgimento in distilleria fra alambicchi fumanti e grandi personaggi sul palco, in un insieme di grande energia positiva rappresentata da Giannola Nonino e dalla sua grande famiglia. alambicchialambicchi

la distilleria come un teatrola distilleria come un teatro

Dopo le emozionanti premiazioni (anche con un Edgar Morin che all'età di 103 anni è collegato dal Marocco dove presiede un festival di letteratura) gli ospiti gustano prelibatezze e assaggiano grappe meravigliose, cru e riserve, seguendo passo passo un menu dettagliato che in ogni parola forma un caposaldo di un amore autentico per la cucina e la terra del Friuli. il braccialino del club dei sardoni abbraccia il monovitigno Nonino che ha appena compiuto 50anni il braccialino del club dei sardoni abbraccia il monovitigno Nonino che ha appena compiuto 50anni

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy