cibo, vino e quantobasta per essere felici

E voi che wine lovers siete?

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Radical, enosnob, socialite, pane al pane: sono questi i quattro tipi di winelovers secondo Bosco Viticultori e il #quadratosemiotico. Voi dove state? Al Vinitaly 2014 una mappa per capire perché e come beviamo vino. Il quadrato semiotico dei wine lovers realizzato dell’istituto di ricerche di mercato Squadrati di Milano sarà presentato a Vinitaly.  Se per voi il vino è il risultato del lavoro del vignaiolo e quindi il frutto di un processo produttivo etico e naturale, allora potreste appartenere al profilo RADICAL . Se invece per voi è l’enologo che crea il vino, potreste appartenere alla categoria ENOSNOB, quelli che nel vino cercano la garanzia di qualità e la raffinatezza del gusto.
Nei SOCIALITE si riconoscono tutte quelle persone che cercano attraverso il vino momenti di convivialità e gratificazione sociale e tra i PANE AL PANE quelli che consumano il vino quotidianamente, con semplicità, e non amano chi lo rende una “posa”.
Appuntamento al Vinitaly lunedì 7 aprile, alle ore 11:00 presso l’Auditorium del Centro Congressi Palexpo  in un convegno aperto a tutti dal titolo “Il quadrato semiotico dei wine lovers: gli atteggiamenti di consumo del vino in Italia”. Tra i relatori Oscar Farinetti, Corrado Giacomini, Presidente di Vi.V.O. Cantine s.a.c., Elena Rocco, Docente di Marketing Internazionale – Università Ca’ Foscari, Diletta Sereni e Daniele Dodaro ricercatori di mercato dell’Istituto di ricerche Squadrati, Fabio Piccoli, Direttore Responsabile di Wine Meridian ed Andrea Gori, sommelier, oste e giornalista. Il quadrato semiotico dei wine lovers sarà esposto presso il padiglione 3 stand E6 di Bosco Viticultori, dove ci si potrà divertire a scoprire il proprio profilo.



Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.