cibo, vino e quantobasta per essere felici

Birrificio Aurelio ed il "Sogno Americano": Ius Primae Noctis

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Ius Primae Noctis del  birrificio AurelioIus Primae Noctis del birrificio Aurelio

Quello che ho nel mio Teku in questo momento non è semplicemente una birra; la Ius Primae Noctis è un dorato e fresco vento di maggio sul viso; un pomeriggio nel giardino, seduto a chiacchierare parlando di musica rock con amici di vecchia data; compagni di bevute, di epiche avventure riportate come vivide istantanee di un viaggio appena trascorso.

Ecco la loro American Pale Ale, una single hop (un singolo tipo di luppolo) densa di Cascade, che con la sua pulizia ed il suo equilibrio appare come un dipinto su tela. Guardo il bicchiere dal quale, prepotente e fragrante dietro un bel cappello di fitta schiuma bianca, si diffonde un gradevole aroma di mango. Lo avvicino al naso e penso al quadro di Van Gogh “Campo di grano con cipressi”, dove energiche pennellate raccontano la vibrazione del vento che modella plasticamente i campi, gli alberi, i cespugli, le nubi. Vedo declinazioni del colore giallo, fino all’ambra; percepisco delicati tratti floreali e ancora frutti esotici. Un ingresso morbido in bocca, secca dal gusto pieno, con un amaro deciso; una birra che nella sua semplicità è dotata di un ottimo equilibrio. Un’interessantissima interpretazione dello stile che non ha nulla da invidiare alle produzioni brassicole del signor Mikkeller. Il retrogusto rivela in modo armonico ciò che questa birra ha fatto presagire al naso. Primo prodotto della loro avventura nel mondo della birra artigianale: lascia ben sperare… se questo è l’inizio credo ne vedremo delle belle!

Birrificio Artigianale Aurelio
Via Aldo Moro, 38
00055 Ladispoli –Roma
Tel: 06 60669594
http://www.birrificioaurelio.it/


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.