cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

56° SELEZIONE dei vini di AQUILEIA e della RIVIERA FRIULANA

155 i vini DOC Friuli Aquileia, Latisana e Annia presenti alla 56esima degustazione in Villa Iachia di Ruda, dimora storica del XVIII secolo. L’obiettivo della Selezione -  preceduta dai saluti dell’Assessore regionale alle risorse agricole e forestali Cristiano Shaurli, dal Sindaco di Ruda Franco Lenarduzzi, dal Presidente di Assoenologi FVG e dal Presidente del Consorzio Tutela Vini DOC Friuli Aquileia – organizzatore della Selezione – Marco Rabino, con il patrocinio di ERSA, Comune di Ruda e Consorzio delle DOC-FVG - è quello di far conoscere, valorizzare e promuovere le migliori produzioni enologiche dei territori della Riviera Friulana, nonché di premiare e stimolare lo sforzo delle aziende vinicole delle DOC Friuli Aquileia, Latisana e Annia per il miglioramento qualitativo dei loro prodotti. Record del numero dei campioni, divisi in otto categorie, posti in degustazione dalle aziende vitivinicole della Riviera Friulana, ben 155; una nuova categoria in assaggio dedicata al Traminer aromatico, vino che negli ultimi anni ha raggiunto elevati livelli qualitativi.


La degustazione ha visto la presenza di 50 esperti degustatori, guidati dal Vicepresidente e responsabile delle degustazioni di Assoenologi FVG Matteo Lovo, suddivisi in 10 commissioni composte ognuna da 5 commissari. Ciascuna commissione ha assaggiato da 15 a 16 vini. C'eravamo ovviamente anche noi di qbquantobasta!

Buffet finale nelle vecchie cantine di Villa Iachia completamente restaurate nel 2006.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni