cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Vino musica e ceramiche a Grottaglie

Vino è Musica: in Puglia è festa di sapori, di ceramiche e musica. A Grottaglie (TA) si riaccende la magia. Dal 23 al 27 luglio 2019 un fitto programma di eventi intorno alla cultura del vino. Blind tasting, laboratori del gusto, concerti, spettacoli, mostre e la grande competizione artistica “Mondial tornianti”.

Vino è Musica per la sua decima edizione ospita oltre 100 aziende vitivinicole provenienti dalla Puglia, Basilicata, Calabria e Campania: due giorni di attività di settore, dedicati ai lavori del blind tasting, e due giorni di attività aperte al grande pubblico nel Quartiere delle Ceramiche, luogo simbolo dell’arte grottagliese.
Degustazionw “alla cieca”  di oltre 300 etichette decretando, per ciascuna tipologia, i vini vincitori. Nove laboratori del gusto sulle panoramiche terrazze delle botteghe ceramiche e tre enoteche “en plein air” dal Primitivo di Manduria ai vini naturali. Cinque chef tra note jazz, rock e indie di 14 band esclusivamente “made in Puglia”, presenteranno la loro rivisitazione di piatti tradizionali, in chiave “street food”, mentre 5 ristoratori del territorio, a loro volta, proporranno i lori abbinamenti nei laboratori di degustazione.

Dieci botteghe artigianali saranno protagoniste della prima mostra itinerante targata Vino è Musica.  La mostra, ovviamente, avrà come tema il vino. Le opere saranno visitabili all’interno delle botteghe aderenti all’iniziativa e saranno segnalate sulla mappa della manifestazione. Inoltre, nella due giorni della kermesse aperta al grande pubblico, il Quartiere delle Ceramiche sarà il terreno di gioco di “Mondial Tornianti”: la grande sfida al tornio, per plasmare con mani e creatività oggetti e forme d’arte frutto di talento e destrezza. Esperti artigiani e ceramisti da tutto il mondo si ritroveranno a Grottaglie per l’appassionante competizione ideata oltre 30 anni fa a Faenza.
E ancora, laboratori didattici rivolti ai piccoli visitatori all’interno del Museo della Ceramica, visite alla mostra di ceramica contemporanea “MediTERRAneo” e oltre 50 botteghe artigiane da visitare dove le mani dei maestri figulini, tinte di terra e colore, modellano e dipingono da oltre cinque secoli.

L’iniziativa è promossa da Intersezioni, Qiblì Srl e Fatìa con il sostegno dell’ assessorato alle risorse agroalimentari della Regione Puglia e del Comune di Grottaglie ed è organizzata in partnership con Confagricoltura Taranto, Gal Magna Grecia, Slow Food Grottaglie – Vigne e Ceramiche, Sistema Museo.

Maggiori informazioni QUI

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni