cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Festivol Trevi tra Olio Arte Musica e Papille

Sedano nero di Trevi, presidio Slow foodSedano nero di Trevi, presidio Slow food

Fino al 1 novembre 2016 prosegue a Trevi, in Umbria,  la X edizione di “Festivol, Trevi tra Olio Arte Musica e Papille”.  Domenica 30 ottobre, il giornalista Paolo Massobio apre la seconda giornata e presentanella sala del Camino di Villa Fabbri  gli extravergini di qualità di Trevi. Festivol celebra ormai da 10 anni l’olio nuovo, la prima spremitura e i Presidi Slow Food, primo tra tutti il Sedano Nero di Trevi.

Nelle sale affrescate di Villa Fabri dalle ore 10 alle ore 19 continua la Mostra Mercato dell’Olio Extravergine di Oliva delle colline di Trevi dove sono presenti il Frantoio Gaudenzi, Az. Agr. Gaudenzi Antonio, Soc Agr. Sorelle Zappelli Cardarelli, Frantoio Checcarelli, Az. Agr. Pietro Venturini, Az. Agr. Ciarletti Sandro, Az. Agr. Adrian Henry; gli stessi oli saranno in degustazione durante la scuola di assaggio nella sala del camino alle ore 16 (Gratuito su prenotazione Tel.+39  0742 332269).

Sempre a Villa Fabri, nel piano inferiore, continua l’esposizione Nazionale di Bonsai a cura dell’Associazione Umbria Bonsai, una mostra di esemplari provenienti da quasi tutte le regioni d’Italia (Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Campania, Puglia , Calabria, Sicilia); dalle ore 9.30 alle ore 12.30 si terrà una  dimostrazione pratica di tecnica bonsai a cura dell’istruttore UBI Antonio Conte  e degli istruttori Aldo Cetorelli, Franco Barbagallo, Paolo Olivieri, Antonio Conte – Colaianno (Talento Italiano 2016), Padovano Sorrentino Massimiliano, Dominizi Vincenzo.
 
Dalle 15.30 alle 18.30 per l’iniziativa Palazzi&Gusti sarà visitabile il Collegietto Valenti di Piaggia dove poter assaggiare una Parmigiana di Sedano nero di Trevi a cura dell’Agriturismo Villa Silvana in abbinamento al trebbiano spoletino Doc superiore Colle Uncinano, Olio evo di Trevi e momenti musicali con Antonello De Lisi - chitarrista (Gratuito senza prenotazione) e Palazzo Jouret già Chiesa di S. Filippo Neri con assaggi di Pappa all’antico Pomodoro di Napoli con tartare di Sedano nero a cura di Taverna del Sette; in abbinamento a vini umbri, Olio evo di Trevi e momenti musicali con  Mario Magrini - sassofonista (Gratuito senza prenotazione).
 
Nei ristoranti di Trevi aderenti all’evento (Taverna del Sette, Il Terziere, Locanda Cestellina, Il Poggio, Cantina del Bartoccio,  Ristorante la Prepositura, e Agriturismo Villa Silvana), sia a pranzo sia a cena sarà possibile assaggiare piatti realizzati con i presidi slow food Umbri e delle regioni ospiti.
 
Attivo per tutta la giornata dalle 10 alle 18 da Piazza Garibaldi (vicino alle cabine telefoniche) un servizio navetta gratuita che collega il centro storico  ai “Frantoi Aperti” di Trevi (Società Agricola Trevi Il Frantoio, Frantoio del Gusto e Frantoio Gaudenzi); durante il giro ci sarà una sosta per la mostra diffusa di arte contemporanea #ChiaveUmbra che prevede una installazione dell’artista LAURA P. nel rudere della casa Natale di Sant’Antonino Fantosati all’interno della tenuta di San Pietro a Pettine (Partenza ogni 1 ora e ½ circa Info Tel.+39 334 9140304)
 
 
 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.