fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Conviviale Cordons Bleus Junior

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Il Forum di Formazione dei Cordons Bleus, svoltosi sabato 8 marzo nell’ambito della manifestazione Olio Capitale 2014 a Trieste, ha visto la nascita del gruppo Giovani Cordons Bleus del Friuli Venezia Giulia, secondo in Italia dopo quello di Milano. Il Presidente Nazionale Toni Sarcina ha consegnato personalmente la tessera e il distintivo ai sei giovani soci fondatori, presentati da me nella veste di Delegato Regionale.  Per celebrare l’evento, i Cordons Bleus Junior e Senior si sono poi  riuniti venerdi 28 marzo  in una conviviale congiunta di buon auspicio presso lo storico locale Siora Rosa di Trieste. L' organizzazione è stata completamente curata  dai giovani,  che hanno deciso  la scelta del locale e il menu. Il tema della serata consisteva nella rivisitazione della tradizione del territorio nell’ottica di giovani attenti sia all’alimentazione che alla gastronomia che al giusto rapporto fra qualità, costo e servizio.
Il menu si è articolato in assaggi di primi piatti,  gnocchi di zucca e crespelle al radicchio rosso, seguiti da una caldaia di bolliti tradizionali  triestini, wurstel, cragno, lingua, porcina e prosciutto cotto, vanto storico del locale,  accompagnati da senape e cren. Immancabili poi i crauti e le patate,  con un bel piatto di verdure varie per equilibrare il servito. Per dessert, la famosa crema carsolina e lo strudel di mele. Il tutto accompagnato da un buon Cabernet e concluso con una grappa e un caffé. Un menu di tutto rispetto, ben fatto, ben presentato e ben servito, con un rapporto qualità-costo davvero notevole. Alla fine della cena la gentile signora Morena, attuale titolare di Siora Rosa, ha ricordato  la storia del locale, nato  nel 1922 e gestito per 40 anni dalla mitica signora Rosa, conosciuta personalmente da alcuni Senior:  da buona mamma e nonna abbondava di prosciutto nei panini degli studenti della vicina Università e degli istituti superiori della Piazza Hortis su cui si affacciava  - e tuttora si affaccia - il locale che ora porta il suo nome.  Una tradizione  ben mantenuta. La cena si é svolta in grande armonia e soddisfazione; vecchie e nuove generazioni hanno saputo godere insieme di un momento di convivialità e simpatia apprezzando un cibo sano e gustoso, così lontano da quello di tendenza, che, per una malintesa economia di tempo e denaro, viene di solito consumato dai giovani in paninoteche e snack bar.  Complimenti meritatissimi  ai nostri Cordons Bleus Junior e a tutto il personale dell'intramontabile Siora Rosa con un arrivederci alla prossima conviviale giovane.





Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata