cibo, vino e quantobasta per essere felici

Pollo alla cacciatora con fagioli dall’occhio

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Pollo alla cacciatora con fagioli dall'occhioPollo alla cacciatora con fagioli dall'occhio

Il pollo alla cacciatora è un piatto tipico della cucina italiana che deriva dalla tradizione contadina, Quasi sempre veniva utilizzato fra gli ingredienti del vino rosso per sfumare e il rosmarino per aromatizzare. Tra il XIX e il XX secolo soprattutto in Toscana il pollo alla cacciatora, dalla lenta cittura, era il re delle tavole contadine, soprattutto nelle occasioni di festa e la domenica.

Pollo alla cacciatora in bianco con fagioli dall'occhio

Ingredienti

  • 1 kg di pollo tagliato a pezzi
  • 120 g di Fagioli Dall’Occhio Romagna Melandri
  • 15 olive taggiasche
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 foglia di alloro
  • 4-5 foglie di salvia
  • 40 g di aceto bianco
  • olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale

Preparazione

  1. Mettete in ammollo i Fagioli dall’Occhio per 8 ore.
  2. In una larga padella fate scaldare 3-4 cucchiai di olio extravergine d'oliva e mettete a rosolare gli spicchi di aglio interi ma sbucciati.
  3. Fate quindi rosolare molto bene i pezzi del pollo su tutti i lati. Aggiungete le erbe aromatiche già lavate e asciugate. Sfumate con l'aceto e lasciate evaporare.
  4. Aggiungete i fagioli scolati dall’acqua di ammollo e le olive. Allungate con un bicchiere di acqua, salate e cuocete per circa 50 minuti finché il liquido si sarà addensato. Servite subito.

A piacere, come nella versione classica,  potete aggiungere dei pomodori pelati al sugo e anche un po' di peperoncino. Il sughetto sarà ancora più invitante. 

Pollo alla cacciatora nella ricetta della food blogger Tiziana Molti Pollo alla cacciatora nella ricetta della food blogger Tiziana Molti


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.