Kaiserschmarrn salisburghese

kaiserschmarrn del Salisburghesekaiserschmarrn del Salisburghese

KAISERSCHMARRN

Il nome tedesco della ricetta che più o meno correttamente possiamo tradurre  con "il pasticcio dell'Imperatore" o la "frittatina dell'Imperatore" e che qualche chef si è già azzardato a definire omelette scomposta (#vabbè), è un dolce storico ed è anche un evergreen in tutta l'area mitteleuropea, quindi anche a Trieste.  Dove magari non lo si prepara - rimpiangendo quello mitico della nonna - pur essendo facilissimo da realizzare. L'ha inventato infatti Francesco Giuseppe in un momento in cui l'appetito lo pungeva, mentre lo chef di corte era assente,  E Franz Joseph di professione faceva altro, come è noto. Quindi preparazione fa-ci -le. Questa ricetta ci arriva direttamente dal Salisburghese 

Ingredienti

  • 5 uova
  • 1 cucchiaio di panna acida
  • 1/8 l di latte
  • 150 g di farina
  • 60 g di zucchero
  • sale
  • uvetta
  • burro
  • zucchero a velo

Preparazione

  1. Sbattere con la frusta in una ciotola il latte, la panna acida, i tuorli, lo zucchero e la farina.
  2. Salare leggermente e unire l’uvetta.
  3. Montare gli albumi a neve e amalgamarli delicatamente al composto.
  4. In una padella riscaldare il burro, versarvi l’impasto, farlo dorare da un lato e girarlo.
  5. Dopo 1 minuto con una forchetta dividerlo a pezzetti e finire di cuocerlo per ca. altri 2 minuti girandolo spesso. Cospargere di zucchero a velo e servire.
  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy