cibo, vino e quantobasta per essere felici

Vini Veri festeggia i 16 anni a Cerea

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

CEREA (VR) DAL 5 AL 7 APRILE 2019. 16 anni DI VINIVERI CON TANTI EVENTI UNICI a LA FABBRICA. A Beppe Rinaldi è dedicata questa sedicesima edizione con un suo disegno che diventa il manifesto ufficiale di ViniVeri 2019, un doveroso e sentito omaggio allo storico associato e al suo vino. Nelle circa 150 postazioni, produttori da tutta Italia, Austria, Repubblica Ceca, Francia, Grecia, Portogallo, Slovenia e Spagna. In cucina ospiti d’eccezione: gli chef Ana Roš, Damjan Fink e Valentino Palmisano. Oltre all’area espositiva, aperta a tutti nei tre giorni della manifestazione dalle ore 10 alle 18, a ViniVeri sono in programma anche convegni e degustazioni guidate con i produttori. Venerdì 5 aprile, dalle 18.30 alle 20 conferenza-convegno sul “Vino naturale e le opportunità di crescita nel mercato dell’Asia orientale” e la presentazione del libro “La leggenda del modesto bevitore” dell’Ambasciatore Mario Palma. Sabato 6 aprile, alle 15, degustazione verticale di un’etichetta leggendaria del Barolo e delle Langhe, i vini della storica cantina di Bartolo Mascarello, condotta da Maria Teresa Mascarello, figlia di Bartolo. Sempre sabato, alle 18 conclusioni del progetto di ricerca “Meno rame” condotto dall’Università di Modena e Reggio Emilia, con il ricercatore Daniele Malferrari del Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche, in collaborazione con Consorzio ViniVeri.  Non mancherà anche quest’anno la ricercatissima Enoteca ViniVeri: la vetrina-bottega posta all’uscita degli spazi espositivi dove sarà possibile acquistare, solo nei tre giorni dell’evento, molte delle rare selezionate etichette presenti a ViniVeri a prezzo di cantina. Per maggiori informazioni 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.