cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Vini Veri festeggia i 16 anni a Cerea

CEREA (VR) DAL 5 AL 7 APRILE 2019. 16 anni DI VINIVERI CON TANTI EVENTI UNICI a LA FABBRICA. A Beppe Rinaldi è dedicata questa sedicesima edizione con un suo disegno che diventa il manifesto ufficiale di ViniVeri 2019, un doveroso e sentito omaggio allo storico associato e al suo vino. Nelle circa 150 postazioni, produttori da tutta Italia, Austria, Repubblica Ceca, Francia, Grecia, Portogallo, Slovenia e Spagna. In cucina ospiti d’eccezione: gli chef Ana Roš, Damjan Fink e Valentino Palmisano. Oltre all’area espositiva, aperta a tutti nei tre giorni della manifestazione dalle ore 10 alle 18, a ViniVeri sono in programma anche convegni e degustazioni guidate con i produttori. Venerdì 5 aprile, dalle 18.30 alle 20 conferenza-convegno sul “Vino naturale e le opportunità di crescita nel mercato dell’Asia orientale” e la presentazione del libro “La leggenda del modesto bevitore” dell’Ambasciatore Mario Palma. Sabato 6 aprile, alle 15, degustazione verticale di un’etichetta leggendaria del Barolo e delle Langhe, i vini della storica cantina di Bartolo Mascarello, condotta da Maria Teresa Mascarello, figlia di Bartolo. Sempre sabato, alle 18 conclusioni del progetto di ricerca “Meno rame” condotto dall’Università di Modena e Reggio Emilia, con il ricercatore Daniele Malferrari del Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche, in collaborazione con Consorzio ViniVeri.  Non mancherà anche quest’anno la ricercatissima Enoteca ViniVeri: la vetrina-bottega posta all’uscita degli spazi espositivi dove sarà possibile acquistare, solo nei tre giorni dell’evento, molte delle rare selezionate etichette presenti a ViniVeri a prezzo di cantina. Per maggiori informazioni 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni