fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Teranum 2014: 28 febbraio a Trieste

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Torna Teranum, l'attesissima manifestazione enologica che propone ilo Terrano e i vini rossi del Carso a Trieste al Savoy Excelsior Palace affacciato sulle rive e sul golfo.  Venerdì 28 ebbraio alle 14  a cura dell’Associazione Italiana Sommelier FVG verranno presentate le “Anteprime dei Terrani e dei Rossi dell’annata 2013 ”. Alle 17.00 avrà inizio il convegno “ Gli effetti benefici del Terrano” con le comunicazioni dello sviluppo del percorso di studi del progetto Agrotour.  Interverranno la Prof.ssa Sabina Passamonti dell’Università degli studi di Trieste, il Dott. Paolo Sivilotti dell’Università di Nova Gorica, il Dott. Klemen Lisjak dell’ Istituto Agrario della Slovenia e il Dott. Stefano Cosma quale storico del vino. Alle 18.30 a fine convegno seguirà una degustazione interamente dedicata all’assaggio dei Terrani e dei Vini Rossi di oltre 30 produttori del Carso – Kras. La degustazione sarà accompagnata da prodotti enogastronomici tipici della zona.  Il Terrano è l'autentico simbolo della viticoltura dell’Altipiano carsico. Questo vino rosso autoctono rappresenta uno dei punti di forza della viticoltura del territorio, intenso di colore, ricco di antiossidanti, fresco di acidità e alcolico in modo contenuto rispetto alla maggior parte dei rossi italiani.
Agrotur (http://www.agrotur.it/it) è  un progetto finanziato dal Programma per la Cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013 (http://www.ita-slo.eu/) e realizzato da 6 partner italiani e sloveni: l’Istituto Agrario della Slovenia, le Università di Trieste, Udine, Nova Gorica e due consorzi
di produttori, Il Consorzio dei produttori del vino Terrano del Carso – in Slovenia e l’Associazione dei Viticoltori del Carso-Kras - in Italia. Il progetto è coordinato dal Dott. Klemen Lisjak dell’Istituto Agrario della Slovenia. L’obiettivo del progetto è valorizzare le qualità del vino Terrano, prodotto tipico del Carso.


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata