Teranum 2012: a Trieste il 15 e 16 dicembre

Si svolgerà nei giorni 15 e 16 dicembre la nuova attesa edizione di Teranum, manifestazione nata con l’obiettivo di far conoscere e apprezzare
questo autoctono che parla la lingua autentica del Carso. Numerosi i produttori presenti al Magazzino delle Idee, corso Cavour, lato mare.  Un’opportunità unica di poter degustare, riuniti in un unico luogo, vini non sempre facilmente reperibili dal consumatore.  L’ingresso è libero. Sabato 15 dicembre dalle 18 alle 22. Assaggio evendita dei vini rossi di 20 produttori del Carso treisetino goriziano e sloveno. Domenica 16 dicembre sempre a ingresso libero apertura dalle 12 alle 20. Mattinata dedicata alla

presentazione del percorso di studi Agrotour.
L’evento è promosso dalla Provincia di Trieste, in collaborazione con Ais, Agrotur, ZKB e Consorzio Carso Kras. Domenica 16 dicembre  in mattinata è in programma la presentazione del percorso di studi dell’università di Trieste Agrotur (http://www.agrotur.it/it), un progetto standard, finanziato dal Programma per la Cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013 (http: //www.ita-slo.eu/) e realizzato da sei partner italiani e sloveni: l’Istituto Agrario della Slovenia, le Università di Trieste, Udine, Nova Gorica e due consorzi di produttori, il Consorzio dei produttori del vino Terrano del Carso in Slovenia, e il Consorzio Tutela vini Collio e Carso in Italia.

Il progetto è coordinato dal dottor Klemen Lisjak dell’Istituto Agrario della Slovenia. L’obiettivo del progetto è quello di migliorare la qualità del vino Terrano, vino tipico del Carso dal colore rosso intenso (e considerato da molti un vino curativo, per il suo moderato contenuto alcolico). Le conoscenze scientifiche acquisite nell’ultimo decennio consentono di affermare che c’è del vero in questa credenza popolare. Infatti, il colore rosso intenso è causato dall’elevata concentrazione di antociani, pigmenti attivi biologicamente, che aiutano in una certa misura a prevenire le malattie cardiovascolari, neurodegenerative, infiammatorie. Secondo gli studi pubblicati, gli antociani possono rallentare l’insorgenza dell’arteriosclerosi, migliorare le funzioni celebrali e ritardare lo sviluppo delle malattie neurodegenerative. Hanno inoltre proprietà anti-cancerogene, effetti positivi sulla prevenzione della sindrome metabolica, diabete, e sul funzionamento degli occhi, migliorando la vascolarizzazione della retina. Osservazioni ovviamente di grande interesse e utilità per i produttori per far conoscere che cosa c’è nel bicchiere, per un’esperienza gustativa consapevole e raffinata.

Eccovi l'elenco dei produttori presenti:

Elenco dei produttori presenti a Teranum 2012
Castello di Rubbia
Emil Tavčar (SLO)
Grgič
Kante
Lisjak (SLO)
Lupinc
Parovel
Rado Kocjančič
Rado Milič
Renčel (SLO)
Širca-Kodrič (SLO)
Škerk
Škerlj
Štemberger (SLO)
Vina Štoka (SLO)
Vinakras (SLO)
Vinska Klet Orel (SLO)
Zidarich
Andrej Milič
Bolè

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy