Mandrarossa Cavadiserpe 2021 insolito blend di Sicilia

cava di serpecava di serpe

Mandrarossa Cavadiserpe 2021, insolito blend di Sicilia da uve Alicante Bouschet 60% e Merlot 40% per la distintiva valorizzazione dell’areale di Menfi e della zona dello Menfishire. 

“In collaborazione con l'Università degli Studi di Palermo e di Milano, negli anni '80 abbiamo condotto campi sperimentali con diverse varietà di uve e abbiamo scoperto che l'Alicante Bouschet si adatta in modo straordinario al nostro territorio” – spiega Filippo Buttafuoco, agronomo di Mandrarossa – “Cavadiserpe è un vino di notevole struttura e personalità. La morbidezza e l'eleganza del Merlot si fondono armoniosamente con la ricca aromaticità dell'Alicante Bouschet. Questa combinazione crea un connubio eccezionale, tipico e unico della nostra zona.”

Dove nasce la varietà?

La varietà trova la sua genesi in Francia e prende il nome dal suo creatore, il vivaista Henry Bouschet che la ottenne a partire da un incrocio tra Petit Bouschet e Grenache. È diffusa soprattutto in Francia, Spagna e Portogallo; circa 300 ettari si estendono anche in Italia tra Sardegna, Toscana e Sicilia. Di questi, Mandrarossa ne coltiva ben 230 e la scelta di introdurre l'Alicante Bouschet è il risultato di accurati studi e sperimentazioni che ancora oggi persistono nel continuo ascolto del terroir e dell’ambiente dove si coltivano le viti.

MANDRAROSSA CAVADISERPE 2021

Un aspetto importante del successo di questo rosso siciliano, premiato per la seconda volta dal Gambero Rosso con i Tre Bicchieri, è il suo legame con la biodiversità di Menfi. Infatti, il Cavadiserpe prende il nome dall'omonima Contrada, una zona ancora incontaminata e selvaggia, dove vengono coltivate le uve utilizzate per la sua produzione.

I vigneti si trovano su suoli argillosi di medio impasto, situati a 150-200 metri di altitudine e rivolti verso sud-ovest. La densità d’impianto è di 4.000-4.500 piante per ettaro. La vendemmia di entrambe le varietà avviene verso la fine di agosto. La fermentazione con macerazione sulle bucce si protrae per 2-3 giorni alla temperatura di 16-18 °C. Successivamente, il vino affina per soli 8 mesi in barrique, al fine di preservarne l'integrità e di esaltare al massimo l'espressione dell'Alicante Bouschet e del Merlot.

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy