fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

Erbette spontanee cannolicchi di laguna e Col Vetoraz

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Col vetoraz wine pairing ph.Alessandro VocaturoCol vetoraz wine pairing ph.Alessandro Vocaturo

È la stagione delle erbe sulle colline del Valdobbiadene DOCG e proprio le erbe suggeriscono abbinamenti di eccellenza anche a tavola, Vi proponiamo quindi un abbinamento fra una ricetta dello chef Stefano Vocaturo, lo Spaghettone alla crema di erbette e cannolicchi di laguna,  e un Valdobbiadene DOCG Extra Dry Col Vetoraz, scelto perché

con il suo leggerissimo residuo zuccherino è ideale per accompagnare la sensazione verde delle erbe spontanee, regalando grande armonia d’insieme, gusto equilibrato e toni eleganti. Invitante e friendly, ottenuto da un’accurata selezione delle uve di collina. 

Ingredienti per 4 persone 

 

320 g di spaghettoni (misura 8)

300 g di erbette spontanee

300 g di cannolicchi puliti e spurgati

sale e pepe

olio evo

Esecuzione

 

  1. Mondare le erbette spontanee e immergerle per 7 minuti in acqua bollente leggermente salata.
  2. Scolarle bene (mantenendo un paio di cucchiai di acqua di cottura), versarle in una padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio in camicia.
  3. Farle appassire con un po' di brodino di cottura e aggiustare di sale e pepe.
  4. Togliere l’aglio, frullare con un mixer ad immersione fino a ottenere una crema.
  5. Mettere a mollo i cannolicchi in acqua fredda e salata per 4 ore circa avendo cura di sostituirla con dell’acqua pulita ogni ora.
  6. Una volta spurgati i cannolicchi, farli saltare in una padella con un filo di olio evo per una decina di minuti. Sgusciarli e tenerli al caldo.
  7. Versare la crema di erbette in una padella capiente.
  8. Cuocere gli spaghettoni al dente o seguendo i tempi di cottura indicati, scolarli nella padella con la crema e aggiungere i cannolicchi. Impiattare e servire.
Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata