fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Braide alte e Mandi tocai fanno vincere premi a Livon

5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 5.00

lfamiglia Livonlfamiglia LivonTre bicchieri Gambero rosso, 5 grappoli Bibenda, 4 viti Ais vitae, 3 Stelle oro Veronelli, 100 vini top wine Festival Merano: anche quest’anno, il Braide Alte 2019  Livon ha  raggiunto il massimo dei riconoscimenti da parte delle principali guide 2022 presenti nel panorama nazionale. 

"Curiosità, passione e intraprendenza, oltre a una buona dose di tecnica e competenza: sono questi i presupposti con cui nasceva ormai 30 anni fa un vino destinato a diventare per la nostra Azienda un punto di svolta e al tempo stesso l’inizio di un percorso che ci ha portati a scoprire la peculiarità e la profonda complessità del nostro territorio di riferimento, il Collio" spiega Matteo Livon.

"Anche il nostro Mandi Tocai 2019  continua a darci grandi soddisfazioni ottenendo il Faccino 96/100 da parte di DoctorWine di Daniele Cernilli, mentre la Ribolla gialla Roncalto conferma ancora una volta il suo standard qualitativo, aggiudicandosi la Corona di Vini Buoni D’Italia.
Siamo inoltre lieti di annunciare che a partire dalla vendemmia 2021, tutti i nostri vini, riporteranno la certificazione SQNPI ( Sostenibilità di Qualità Nazionale Produzione Integrata) rappresentata graficamente in etichetta dal simbolo dell’ape, un marchio sinonimo di Qualità Sostenibile, istituito dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, che consiste nell’adottare i principi di salvaguardia ambientale e di innalzamento della tutela della salute degli operatori e dei consumatori".

 

 

Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata