fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Summer Vibes, Vibrazioni estive con qb

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Qb luglioQb luglio

Ricordate le Summer Vibes, le straordinarie vibrazioni estive di felicità, benessere, positività? Il numero di luglio di qb è proprio all'insegna di cose belle e positive che portano gioia e benessere. Tavole imbandite, tavole fiorite, tavole all'aperto nel verde o affacciati sul mare. Con tanti suggerimenti di ristoranti da provare, vini da assaggiare, mostre da ammirare. Con la consueta gioia di vivere qubista che vi accompagna in ogni pagina. 

Qb luglioQb luglio

Profumi e sapori. Fiori e colori. Per creare le cosiddette Summer vibes (vibrazioni estive), un termine nato negli anni ’60 per indicare un’atmosfera, una sensazione o vibrazione che viene dall’esterno e trasmette un senso di felicità e benessere. Di positività. Ciò di cui tutti abbiamo bisogno. Le positive vibes facevano parte del linguaggio comune degli Hippie; l’obiettivo era portare pace e amore diffondendo vibrazioni positive, aiutando il prossimo a essere felice. Se le good vibes sono espressione di uno stato di benessere, le summer vibes indicano lo stare bene tipico dell’estate e delle vacanze. In estate è più facile condividere momenti speciali con amici e parenti, soprattutto all’aria aperta. La tavola gioca un ruolo centrale, considerando l’effetto che una mise en place può avere sui nostri ospiti

Qb luglioQb luglio

Le prime pagine di qb ospitano dunque tavole fiorite con uno dei simboli della stagione, comune in orti, giardini, balconi e terrazzi: il geranio. La rubrica Galateo propone invece delle simpatiche idee Black&White. (Ci piace diversificare). Per tutti quelli che in vacanza cercano esperienze gourmet abbiamo una interessante selezione di ristoranti e proposte golose da sperimentare e da cui captare idee anche se l’estate la trascorriamo a casa. Anche per i vini crediamo di essere riusciti a suggerirvi interessanti proposte e novità, a partire dall’imperdibile appuntamento con la Vitovska in castello, passando per rosé dell’Alto Adige, spumanti irpini con Aglianico, senza dimenticare il tour di Filari di bolle. E con un rosso Miani protagonista di un manga giapponese. Per tutti i ciclisti, sempre più numerosi, l’appuntamento è a Treviso con Ruota a ruota. Buona lettura

Copyright © 2009-2022 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo