cibo, vino e quantobasta per essere felici

E' in arrivo Agriest focus Land

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

C’è attesa e curiosità per la prossima e inedita versione di Agriest, che dal 23 al 26 gennaio uscirà dagli schemi ormai tradizionali per proporre i tratti della nuova agricoltura e, soprattutto, la visione per il futuro di un settore, quello primario, che sempre di più avrà a che fare e si intreccerà con gli altri motori dell’economia, con la vita e con la salute della società. Quella che aprirà giovedì prossimo alla Fiera di Udine si chiamerà, infatti, Agriest Focus Land, ovvero l’agricoltura intesa come territorio e la sua gestione consapevole. La meccanizzazione e l’innovazione tecnologica applicata alle attrezzature agricole, altra componente della storica manifestazione agricola, ritornerà nel 2015 con Agriest Focus Tech.
Gli stand di Agriest Land saranno aperti al pubblico ogni giorno dalle 9.30 alle 18.30 con accesso dall’ingresso ovest: oltre 6 padiglioni di area espositiva, 19 gli appuntamenti a programma tra convegni, seminari, workshop e incontri e un panel di oltre 90 relatori e tra questi il Vice Presidente della Regione F.V.G. Sergio Bolzonello, il Presidente della Commissione Europea Agricoltura Paolo De Castro, il Presidente deal Fondazione Slow Food per la biodiversità Piero Sardo e i referenti per l’Agricoltura delle regioni Veneto, Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna. Da evidenziare anche la partecipazione di Carlo Cambi, giornalista e docente di teorie e politica del turismo all’Università di Macerata, sul tema ‘agricoltura, turismo e sostenibilità’ nel corso dell’incontro su “Il PSR a confronto con gli operatori di domani” promosso dalla Regione F.V.G. (Direzione centrale attività produttive, commercio, cooperazione, risorse agricole e forestali – Servizio sviluppo rurale) per il 25 gennaio.
Ad aprire l’agenda di Agriest Land sarà il convegno  di giovedì 23 gennaio, alle ore 15. 30 in sala
Bianca, su “AGRICOLTURA CONSERVATIVA, BIODIVERSITA’, SOSTENIBILITA’: tre sfide, un solo obiettivo” che
oltre a Udine e Gorizia Fiere, Regione / P.S.R. - Programma di Sviluppo Rurale della Regione F.V.G, vede
coinvolti gli sponsor della manifestazione: la Federazione Banche di Credito Cooperativo F.V.G. e
Confcooperative F.V.G. La tematica al centro del convegno d’apertura è in piena sintonia con il focus di questa edizione di Agriest: l’agricoltura “conservativa” (“agricoltura blu” come dicono gli addetti ai lavori) rientra nella logica di una gestione sostenibile del suolo che va tutelato e protetto così come l’acqua, l’aria e le biodiversità.
Nel proprio stand al padiglione 8, la Regione / PSR promuove diversi appuntamenti per approfondire i temi trattati al Tavolo di partenariato convocato per condividere la strategia di sviluppo rurale per la
programmazione 2014-2020 , sulla base delle sei priorità indicate nella Politica Agricola Comune approvata dalla Commissione Europea.
Seppur strutturata al B2B, Agriest ha sempre avuto un’apertura naturale anche per i non addetti ai lavori, una connotazione che sarà ancor più accentuata quest’anno dal Focus Land perché l’agricoltura interessa
direttamente e indirettamente tutti, dalla famiglia ai giovani per i quali lo sviluppo del settore primario può significare nuovi percorsi professionali e occupazionali. Per promuovere maggiormente la nuova formula di Agriest verso un pubblico più ampio, la Fiera ha deciso di ritoccare al ribasso il costo del biglietto di ingresso intero che passerà dagli 8,50 euro delle precedenti edizioni a 5 euro.
Numerosi e articolati gli appuntamenti che dal 23 al 26 gennaio si svolgeranno ad Agriest Land nei padiglioni di Udine Fiere a Torreano di Martignacco. Intanto un elenco ancora provvisorio che sarà man mano integrato. Si comincia alle 15.30 in sala bianca.  Regione F.V.G. - Direzione Centrale attività produttive, commercio, cooperazione, risorse agricole e forestali, P.S.R. - Programma di Sviluppo Rurale della Regione F.V.G. Federazione Banche di Credito Cooperativo F.V.G. Confcooperative F.V.G. dibatteranno su AGRICOLTURA CONSERVATIVA, BIODIVERSITA’, SOSTENIBILITA’: tre sfide, un solo obiettivo

Programma

Saluti introduttivi:
Luisa De Marco
Presidente Udine Gorizia Fiere
Giuseppe Graffi Brunoro
Presidente Federazione Banche di Credito Cooperativo del F.V.G.
Franco Bosio
Presidente Confcooperative F.V.G.

Apertura lavori / Interventi:

Sergio Bolzonello
Vice Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Paolo De Castro
Presidente della Commissione Agricoltura al Parlamento Europeo

Piero Sardo
Presidente della Fondazione Slow Food per la biodiversità

Tavola rotonda coordinata da:

Francesco Marangon
Università di Udine - Presidente della società italiana di economia agraria (SIDEA)

con la partecipazione di:
Claudio Sacchetto
Assessore all’Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca Regione Piemonte

Gianni Fava
Assessore all’Agricoltura Regione Lombardia

Franco Manzato
Assessore all’Agricoltura Regione Veneto

Tiberio Rabboni
Assessore all’Agricoltura, Economia ittica, Attività faunistico-venatoria Regione Emilia Romagna
Ore 17.30              Conclusione dei lavori e brindisi inaugurale
VENERDI’  24 GENNAIO

►Ore 9.30 → 13.00  Sala Convegni
Condifesa F.V.G. in collaborazione con Asnacodi
LA MUTUALITÀ E L’ASSICURAZIONE PER IL REDDITO E L’AMBIENTE
Un progetto innovativo per l’agricoltore vincente

Programma

Presentazione  e coordinamento lavori:
Graziano Zanello   
Presidente Condifesa FVG

Interventi:

Carlo Frausin
Direttore Servizio Fitosanitario Ersa FVG
Lorenzo Furlan        
Dirigente settore Ricerca di Veneto Agricoltura
La difesa integrata nella coltivazione del mais: Dai ferretti alla diabrotica

Davide Ferrarese
Tecnico div. Agricoltura Eurovix
Mais, una corretta nutrizione del suolo
Luciano Kettmaier     
Consulente Asnacodi   
La polizza multirischio la proposta dei Condifesa
Daniele Giacomel
Direttore Condifesa FVG
Il Fondo di Mutualità  per la difesa del reddito

Francesco Miniussi    
Direttore area Risorse Agricole e Forestali  Regione FVG
Le politiche della Regione FVG
On. Giorgio Zanin   
Componente Commissione Agricoltura della Camera
L’azione dello Stato

Conclusioni:Albano Agabiti
Presidente Asnacodi



►Ore 10.00  Sala Bianca
Tavola rotonda organizata da Regione Friuli Venezia Giulia - Direzione centrale infrastrutture, mobilità, pianificazione territoriale, lavori pubblici, università, Servizio tutela del paesaggio e biodiversità in collaborazione con Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
LA VALORIZZAZIONE DEL PAESAGGIO AGRARIO ED IL CONTENIMENTO DEL CONSUMO DI SUOLO

Programma (in definizione)


►Ore 10.00  Sala Incontri
Workshop organizzato da Federazione BCC del F.V.G. e BIT SpA
AGGREGAZIONE E RETI DI IMPRESA NEL SETTORE AGRICOLO ED AGROALIMENTARE

Programma

Saluti e introduzione rappresentante Federazione BCC
Mauro Conti
Direttore BIT Spa
Maria Birsan
Global Marketing
►Ore 14.30  - Sala  Incontri
Convegno organizzato da Assoenologici – sezione Friuli Venezia Giulia in collaborazione con l’Università degli Studi di Udine
I PUNTI CRITICI NELL’EVOLUZIONE DEL VINO IN BOTTIGLIA

Programma

Claudio Fabbro
Moderatore Assoenologi F.V.G.

Rodolfo Rizzi
Presidente Assoenologi F.V.G.

Piergiorgio Comuzzo
Università degli Studi di Udine
La reattività dei vini durante la conservazione in bottiglia

Franco Battistutta
Università degli Studi di Udine
L'influenza del sistema di chiusura delle bottiglie

Interventi tecnici sui diversi sistemi di chiusura
Alessandro Barbiero
COLOMBIN - Tappi Naturali e Tecnici
Osmosi nei tappi naturali e multipezzo

Elisa Martelli
NOMACORC - Tappi Sintetici
Gestione dell’ossigeno e qualità dei vini

Giovanni Cappello
KORKED - Tappi a Vite
Il tappo a vite: l’evoluzione per i vini di qualità


► ore 15.00 - Sala Bianca
Convegno organizzato da Regione Friuli Venezia Giulia / P.S.R.  F.V.G.
TERRITORIO, AGRICOLTURA, PIANIFICAZIONE FAUNISTICO - VENATORIA: esperienze a confronto

Programma (in definizione)

SABATO  25 GENNAIO

►Ore 9.30  – Sala Incontri
Seminario organizzato da Agroenergia in collaborazione con Confagricoltura Udine
DAL BIOGAS AL BIOMETANO

Programma (in definizione)

Ore 9.30 Registrazione partecipanti


Maurizio Anolfo
Presidente Confagricoltura Udine
Introduzione lavori

Regione Friuli Venezia Giulia
Il ruolo del biometano nelle scelte energetiche regionali

Vito Pignatelli  (in attesa di conferma)
Itabia
Il nuovo decreto sul biometano e prossimi adempimenti normativi

Piero Mattirolo
Agroenergia
Biometano: modelli di impianti sostenibili in Italia

Federico Gallopin
EnviTec Biogas
Prospettive del biogas in Italia: innovazioni tecnologiche, assistenza tecnica-biologica, impianti a misura di azienda

Mauro Nicoletti
Schmack Biogas
Tecnologia per l’upgrading del biometano

Riccardo Bovo
Samso
Biogas e biometano: il monitoraggio biologico di Samso per ottimizzare le rese


►Ore 10.00  – Sala Bianca
Incontro organizzato da Regione Friuli Venezia Giulia / P.S.R.  F.V.G. per gli studenti e gli insegnanti del comparto agricolo, turistico e alberghiero
IL PSR A CONFRONTO CON GLI OPERATORI DI DOMANI

Programma (in definizione)


►Ore 14.00  Sala Incontri
Associazione Libera Caccia F.V.G. presenta il PROGETTO DI RICERCA SCIENTIFICA UNIVERSITÀ DI UDINE & PROSEGUGIO-ENCI (Ente Nazionale Cinofilia Italiana)
Rapporto tra attività cinofila e presenza e comportamento di ungulati e grandi carnivori

Programma

Stefano Filacorda
Dipartimento di scienze agrarie ed ambientali

Sergio Penner 
Consigliere nazionale Prosegugio ENCI

Sandro Levan
Presidente regionale Prosegugio ENCI -  FVG


Durante la presentazione del progetto saranno presentati anche alcuni dati recenti sulla presenza e tendenza numerica e distributiva  di grandi carnivori ed ungulati nella regione FVG anche in relazione all'attività cinofila
 


►Ore 14.30  Sala Bianca
Workshop organizzato da Federazione BCC del F.V.G. e BIT SpA
OPPORTUNITA’ E CRITICITA’ DEL BIOGAS, FILIERA LEGNO – ENERGIA E BIOMETANO

Programma


Saluti e introduzione rappresentante Federazione BCC

Corrado Moalli
Responsabile Ufficio Agricoltura BIT Spa

Claudio Fabbri
C.R.P.A. SpA


DOMENICA 26 GENNAIO

►Ore 9.30  – Sala Congressi
Consorzio Apicoltori della provincia di Udine e Consorzio obbligatorio tra gli Apicoltori della provincia di Gorizia
5° MEETING DI APICOLTURA UDINE – GORIZIA

Programma (in definizione)

►Ore 10.00  Sala Incontri
Workshop organizzato da Federazione BCC del F.V.G. e BIT SpA
RISPARMIO ENERGETICO E RINNOVABILI: fattori chiave per la competitività delle aziende agricole ed agroalimentari

   
Programma

Saluti e introduzione rappresentante Federazione BCC

Mauro Conti
Direttore BIT Spa

Daniele Ziveri
Amministratore Delegato BIT Energia

►Ore 11.00  – Sala Bianca
Convegno Federazione Caccia

Titolo e programma in definizione



►Ore 14.30  Sala Incontri
Convegno organizzato da Legambiente, Associazione Italiana Agricoltura Biologica, AProBio, WWF e ISDEE
FILIERE OGM FREE. Qualità delle produzioni, valorizzazione del territorio e redditività per gli agricoltori

Programma (da confermare)

Introduzione a cura delle Associazioni organizzatrici

Matthias Krön
La piattaforma Donau Soja

Responsabile della Testa e Molinaro
Tiziano Orlandi
Progeo
Filiera a marchio COOP di Testa e Molinaro: dalla coltivazione delle granelle, alla produzione del mangime, agli allevamenti ed alla trasformazione

Massimo Santinelli
imprenditore
Il Biolab e la soia alimentare biologica

LegaCoop
Altri esempi virtuosi possibili

Considerazioni conclusive e proposte a cura delle Associazioni organizzatrici

Nel corso di Agriest Land sono inoltre previsti altri incontri organizzati dalla Regione F.V.G. (Direzione Centrale attività produttive, commercio, cooperazione, risorse agricole e forestali, P.S.R. - Programma di Sviluppo Rurale della Regione F.V.G. e dall’ERSA)  nella sala del padiglione 8.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.