fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

La bottiglia volante nuovo wine bar di Trieste

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

La bottiglia volante Luca FormentiLa bottiglia volante Luca FormentiVineria naturale. A Trieste mancava un locale dedicato. Dal 16 ottobre scorso però Luca Formenti ed Emanuela Tortora hanno aperto La bottiglia volante. Luca si è trasferito a Trieste da Varese e ha cercato di capire che cosa potesse offrire di nuovo in una città già tanto ricca di locali. Ecco quindi le proposte di vini naturali, biologici, senza solfiti, dall'aria un po' milanese (ci sono anche una dozzina di champagne di piccoli vigneron).

La bottiglia volanteLa bottiglia volante"All'interno del nostro locale si parla di passione e di amore, mi spiega Luca  e io aggiungo per voi "come quello tra Luca ed Emanuela originaria della Campania". L'idea de La Bottiglia Volante  nasce proprio da Emanuela, disegni e pensieri (oltre al grande cornetto rosso portafortuna, le tradizioni vanno rispettate...). Ed è grazie a lei, cioè alla sua influenza gastronomica, che potete gustare i sublimi taralli napoletani, cosa ben diversa dai tarallini pugliesi. Li trovate nel menù che prevede cicchetti vari, abbinati a salumi o a formaggi francesi.

la bottiglia volante t piùla bottiglia volante t più

Curiosità del locale: il Capo in T preparato con un liquore particolare e il Caffè Olè, non una rivisitazione del cafè au lait francese, ma un qualcosa di unico con ingrediente segreto, una crema leccese alle mandorle davvero deliziosa. Poi naturalmente serviamo il caffè, il nero il capo in b e tutte le declinazioni locali; abbiamo scelto un'ottima miscela quella della torrefazione triestina Excelsior.

Non mancheranno eventi e serate di degustazione per tutto il mese di dicembre. 
la bottiglia volantela bottiglia volante

Orari: Dal  lunedì - giovedì dalle 11.00 alle 21.  Venerdì e sabato dalle 11 alle 24. 
Domenica chiuso


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo