cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Moscardini e patate

Oggi siamo stati sedotti dai moscardini, graziosi e gioiosi polpetti muschiati (da vivi profumano intensamente di muschio, da qui l’origine del loro nome), conosciuti anche come polpi di sabbia. Le foto de La cuoca galante sui social sono davvero invitanti. In comune con i polpi hanno lo stesso numero di tentacoli, otto per la precisione. Al momento dell’acquisto, i tentacoli devono apparire integri e sodi, con un'unica fila di ventose.  Ecco la ricetta per voi 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni