cibo, vino e quantobasta per essere felici

Meringhe alla francese: la ricetta perfetta

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Meringhe o spumiglieMeringhe o spumiglie

Oggi, 31 marzo, è per me un giorno speciale: il compleanno di mia figlia Marta e quindi anche il mio compleanno come mamma. Lo festeggeremo in videochiamata (siamo a circa 1000 km di distanza). Mi piace condividere con voi uno dei nostri dolcetti preferiti nella ricetta che Michela Urbano di cioccolato lamponi.it ha creato per qb e che abbiamo pubblicato sul numero di marzo della nostra rivista.  Il bianco perfetto delle meringhe sul fondo rosa di una primaverile femminilità siamo certi vi invoglierà a riproporle. 

 

meringhe alla francese meringhe alla francese

Ovunque gli alberi si vestono di candidi fiori, come leggeri ricami impreziosiscono il cielo.
Delicati ed effimeri sull’azzurro intenso, pioggia odorosa sotto un cielo plumbeo.
Nella mia cucina ti ho vestita di rosa, inno alla vita, a sostenere la dolcezza di una fragile meringa.

 

 

 

 

INGREDIENTI

  • 150 g di albume

    150 g di zucchero semolato

    150 g zucchero a velo

    2 cucchiaini di succo di limone 

     

Preparazione

1. Usate uova fresche a temperatura ambiente

2. Pesate gli ingredienti, anche gli albumi.

3. Mescolate lo zucchero semolato assieme allo zucchero vanigliato.

4. Montate gli albumi fino ad avere quadruplicato il volume con il succo del limone, poi unite a pioggia gli zuccheri.

5. Non abbiate fretta, dovrete ottenere una montata lucida e soda che non cola dalla frusta quando la alzate.

 Montata ben ferma Montata ben ferma

6. Foderate una teglia con della carta da forno.

7. Utilizzando una tasca da pasticcere date forma alle meringhe, possibilmente tutte la stessa dimensione, solo così saranno asciutte e friabili.

Sac à pocheSac à poche

8. Infornate nel forno preriscaldato a 80-90 °C per 3 ore se le meringhe sono piccole, allungate i tempi se sono grandi.

9. Il segreto per ottenere una meringa candida è la cottura, una temperatura del forno troppo alta fa caramellare lo zucchero con conseguente ingiallimento.

10. Per favorire la disidratazione delle meringhe durante la cottura tenete la porta del forno leggermente socchiusa.

Grazie a Michela Urbano, seguitela sul suo blog per altre ricette cioccolatolamponi.it


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.