• Home
  • Luoghi
  • Pro Loco FVG De Marchi nuovo Presidente

Pro Loco FVG De Marchi nuovo Presidente

da sx La Spina Pezzarini De Marchi Specia passaggio di testimone ph daniele modesto per pro loco fvgda sx La Spina Pezzarini De Marchi Specia passaggio di testimone ph daniele modesto per pro loco fvgPro Loco FVG De Marchi nuovo Presidente. L’assemblea ordinaria elettiva del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale (Unpli) tra le Pro Loco d’Italia - riunitasi al teatro “Benois De Cecco” di Codroipo il 23 marzo 2024 - ha visto il passaggio di testimone dal presidente uscente Valter Pezzarini - che ha concluso il suo terzo mandato con 12 anni in carica -  al nuovo presidente Pietro De Marchi, eletto all’unanimità dai rappresentanti delle Pro Loco regionali insieme al nuovo consiglio e altri organi direttivi. Il sindaco di Codroipo Guido Nardini in apertura dei lavori ha fatto gli onori di casa.

Il nuovo presidente. Pietro De Marchi, 68 anni, è in pensione dopo aver lavorato in Regione nell’Agenzia Protezione Ambiente. Da sempre attivo nel mondo del volontariato della sua città, Latisana, è dal 1994 presidente della Pro Loco cittadina. In ambito regionale, dopo un primo incarico da consigliere come rappresentante dei consorzi dell’allora Provincia di Udine, è stato di nuovo membro del consiglio dell’Unpli Fvg nel 2012-2016 e di nuovo in questo mandato 2020-2024 durante la presidenza di Valter Pezzarini.

ph Daniele Modestoph Daniele ModestoDICHIARAZIONI

Pezzarini. “In questi anni da presidente - ha dichiarato Pezzarini nella sua relazione conclusiva augurando buon lavoro al suo successore e ricevendo una standing ovation dall'assemblea - ho sentito un profondo senso di appartenenza grazie ai volontari Pro Loco, che si impegnano per le proprie comunità, tenendo vive le tradizioni in modo concreto e non solo con le parole, le quali lasciano il tempo che trovano. Ho avuto il piacere e l’onere di guidare questa associazione portandola, assieme a tutti loro, a livelli di visibilità e credibilità mai raggiunti prima. Di questo voglio ringraziare tutti, dalle Pro Loco alla Regione, fino al resto del mondo associativo e degli enti e aziende che ci continuano a sostenere. Rimarrò sempre a disposizione del mondo Pro Loco, che mi ha dato davvero tanto”.

De Marchi. “Proseguiremo - ha sottolineato De Marchi ringraziando il suo predecessore - sulla strada tracciata nei precedenti mandati, rafforzandola. Porremo al centro le Pro Loco aderenti e i loro volontari e consolideremo il dialogo con l’Unpli nazionale, la Regione e il resto del mondo associativo, istituzionale e produttivo. Valorizzeremo il lavoro svolto dalla struttura organizzativa dell’Unpli Fvg, sempre più centro di servizi a favore delle Pro Loco aderenti. Puntiamo a unire tradizione e innovazione, partendo dalla storia passata e presente con lo sguardo rivolto al futuro. Tra le novità che segneranno questo nuovo mandato la creazione di gruppi di lavoro focalizzati su varie tematiche istituzionali all’interno del consiglio di Unpli Fvg. Tra i primi impegni che ci attendono l’organizzazione di Sapori Pro Loco, la grande festa delle tipicità a Villa Manin il 18-19 e 24-25-26 maggio”.

Bordin. "Voi delle Pro Loco siete persone che volontariamente, tengono in vita le comunità della regione togliendo tempo alla propria famiglia, ai propri hobby, al proprio lavoro. Pezzarini ha operato molto bene in questi 12 anni, ne sono stato testimone diretto: in lui c'è sempre stata tanta voglia di fare, tanta passione e impegno che sono il simbolo del volontariato e per tutto ciò che ha fatto lo ringrazio a nome mio personale ma anche dell'intera Assemblea legislativa che rappresento. La sua è un'eredità pensante, ma la mette in mano ad un'altra persona come De Marchi che conosco da anni e che sono sicuro saprà agire facendo squadra, con l'ascolto e in continuità con quanto sino ad oggi creato" ha dichiarato il presidente del Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia Mauro Bordin donando a Pezzarini il sigillo del Consiglio Regionale.

Bini. "Il ruolo sociale delle Pro Loco e degli oltre 20mila volontari attivi in Friuli Venezia Giulia è fondamentale: siete garanzia di vitalità nei nostri Comuni, insostituibili presidi di socialità nei piccoli centri. Con gli oltre 1.400 eventi organizzati ogni anno contribuite a un'imprescindibile azione di promozione e valorizzazione del territorio e delle sue tradizioni, culturali ed enogastronomiche, anche e soprattutto in chiave turistica. Buon lavoro a De Marchi e al nuovo consiglio nominato nel corso dell'assemblea e grazie al presidente uscente Pezzarini, che per 12 anni ha guidato le Pro Loco regionali attraverso grandi difficoltà, su tutte la pandemia, portando l'associazione a raggiungere una visibilità e una credibilità mai ottenute prima" ha sottolineato l'assessore regionale alle Attività produttive e turismo Sergio Emidio Bini.

Lizzi.  La parlamentare europea Elena Lizzi - che recentemente ha ospitato a Bruxelles la delegazione Unpli Fvg - ha dichiarato come, partendo da un ricordo personale, fin da piccoli in Friuli Venezia Giulia siamo abituati a entrare in contatto con il mondo delle Pro Loco, tanto è diffuso e importante.

La Spina. Il presidente nazionale Unpli Antonino La Spina - ricordando la recente premiazione in Senato a Roma di due eventi regionali (Sapori Pro Loco e la Sagra dei Osei) nel contesto delle Sagre di Qualità e il primo censimento nazionale del Patrimonio culturale immateriale - ha dichiarato come "Pezzarini abbia portato il Comitato Unpli Fvg a essere conosciuto in tutta Italia, lasciando a De Marchi struttura avviata che consentirà di operare serenamente". Da La Spina anche la proposta di dedicare il prossimo anno la tessera nazionale dei soci Unpli a Go!2025, Nova Gorica-Gorizia capitale europea della cultura: si lavorerà su questo idea.

consiglio uscente con Pezzarini e De Marchi ph Daniele Modestoconsiglio uscente con Pezzarini e De Marchi ph Daniele ModestoELEZIONI

Sono stati eletti come componenti del nuovo consiglio Unpli Fvg Renzo De Prato, Francesco Pattanaro, Marco Bendoni, Anna Lisa Ballandini, Alberto Bevilacqua, Lucia Morandini, Gian Franco Specia, Loris Florean, Flavio Gon, Carlo Menis, Antonio Tesolin, Gianni Londero, Andrea Zuliani, Jacopo Bordignon ed Emanuel Di Giusto.

Matteo Trigatti è stato eletto rappresentante del Fvg al consiglio nazionale Unpli. L’organo di controllo ha visto l’elezione di Angelo Moschetta, Veronica Panigutti e Maurizio Rosa. Sono stati eletti probiviri Paolo Abramo, Umberto Carcò e Cristina Simeoni.

Infine sono stati eletti come delegati all’assemblea nazionale Anna Lisa Ballandini, Marco Bendoni, Lorena Bin, Pietro De Marchi, Lucia Morandini, Francesco Pattanaro, Valter Pezzarini, Maurizio Rosa, Gian Franco Specia, Matteo Trigatti e Marino Zanchetta.

I lavori, guidati dal segretario dell’Unpli Fvg Marco Specia e coordinati dal personale della Segreteria regionale, hanno visto anche l’approvazione all’unanimità del bilancio consuntivo 2023 oltre alle sopracitate elezioni per il mandato 2024-2028.

DATI

Il Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell'Unione nazionale tra le Pro Loco d'Italia (Unpli) conta 234 Pro Loco associate. In esse operano oltre 20 mila volontari che danno vita a oltre 1400 eventi tra sagre e manifestazioni varie ogni anno. Eventi che promuovono i prodotti tipici locali, tramandano le tradizioni, rinsaldano il senso di appartenenza delle rispettive comunità.

Presenti ai lavori il presidente nazionale Unpli Antonino La Spina, il presidente del Consiglio regionale Mauro Bordin, l’assessore regionale al Turismo e Attività produttive Sergio Emidio Bini, l’europarlamentare Elena Lizzi e il sindaco di Codroipo Guido Nardini. Presente anche il segretario generale dell’Unpli nazionale Ignazio Di Giovanna nonché in rappresentanza dell’Unpli Trentino la presidente Monica Viola e il vicepresidente Fabio Chiodega.

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy

Altre notizie

Buongiorno, Invio in allegato il comunicato stampa relativo a Bloom Coffee Circus, il campus didattico di Bloom Coffee School, che per la sua nona edizione vola in Sicilia per una settimana di full...

Vai all'articolo