fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Polifonie con i monumenti musicali del Patriarcato

5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 5.00

ensemble la Reverdie e Matteo Zenattiensemble la Reverdie e Matteo ZenattiTeatro Verdi di Pordenone: concerto con le polifonie della formazione La Reverdie: in programma il concerto Sonet Vox Aquilegie che ripercorre la vita musicale del Patriarcato di Aquileia. Esclusivo appuntamento del cartellone firmato dal consulente musicale Maurizio Baglini. Appuntamento dalle 20.30 martedì 7 dicembre 2021. Introduzione e guida all’ascolto a cura di Elisabetta de Mircovich.

Sul palco Claudia Caffagni alla voce e al liuto, Livia Caffagni voce, flauti e viella, Elisabetta De Mircovich voce, viella, ribeca e symphonia, Matteo Zenatti voce e arpa: si esibiranno su musiche di Paolino d’Aquileia, Gaucelm Faidit, Antonius de Civitate, Antonius Romanus, Johannes Ciconia.

ensemble la Reverdie ph Stefan Schweigerensemble la Reverdie ph Stefan SchweigerIl concerto ripercorre la vita musicale del Patriarcato di Aquileia nell’arco della sua parabola, a iniziare dalla luminosa figura di Paolino, originario forse di Cividale, maestro e poeta alla corte di Carlo Magno, infine Patriarca, autore di inni con notazioni in musica. La serata propone inoltre pagine dei cantori provenzali che sul finire del XII secolo avviano nelle terre del Patriarcato la produzione poetica in volgare. Omaggio infine all’opera di Antonio da Cividale passando in rassegna gli stili musicali che circolavano all’epoca. 

Tutte le informazioni QUI  telef biglietteria del Teatro (0434 247624).

Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata