fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Crafus: che cos'è e come si mangia?

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Ecco la definizione di Crafus secondo il Cibario dell’ERSA. Per i CRAFUS si utilizza il fegato del maiale macinato e  avvolto nel mesentere. Il prodotto si presenta sotto forma di una piccola polpetta.

Da qualche anno la riscoperta e la divulgazione di questo povero piatto della tradizione, proveniente da Buja e Artegna, avviene grazie all’Ecomuseo delle Acque del Gemonese in collaborazione con le Lady Chef dell’Unione Cuochi FVG nell’ambito del Progetto “Pan di Sorc”.

La ricetta in dettaglio qui.  Sezione ricette.

 


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata