fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Miglioramento varietale della pesca di Fiumicello

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Pesche di Fiumicello miglioratePesche di Fiumicello migliorate

“Miglioramento varietale della pesca friulana” è un progetto promosso dalla Cooperativa Sociale Thiel assieme al Centro di Ricerca per la Frutticultura del Crea di Roma e al supporto dell’azienda agricola Feresin di Fiumicello Villa Vicentina. Avviato nel 2017,  il progetto vuole valorizzare le risorse del territorio e la promozione dello sviluppo di un’economia locale sostenibile attraverso un incrocio tra le varietà tradizionali maggiormente diffuse nella zona (Iris rosso o Triestina) e nuove varietà migliorative, con lo scopo di rinnovare le caratteristiche organolettiche quali il colore di buccia e polpa; individuare tolleranze o resistenze alle malattie più frequenti e allungare la stagionalità della raccolta.

Al momento si stanno testando 300 piante. La tradizione peschicola fiumicellese era basata sui frutti a polpa bianca, ma nella biodiversità creatasi nei campi sperimentali, pare ci siano alcune varietà a polpa gialla, con un buon sapore, che possono offrire nuove opportunità di coltivazione. Il giudizio di tecnici assaggiatori esperti sul sapore dei frutti deciderà quale delle nuove varietà innestare, a partire dal 2023, sul già consolidato portainnesto GF677. Pescheto sperimentalePescheto sperimentale

Nei tre anni successivi le piante così innestate saranno allevate in tre esemplari per selezione con forma di allevamento e disposizione delle piante regolari al fine di confrontarne i cicli produttivi fino al 2026 valutandone i miglioramenti sia sul campo che in laboratorio.

 


Copyright © 2009-2022 QUBI' Editore
Riproduzione riservata