cibo, vino e quantobasta per essere felici

Tour promozionale europeo del Friulano

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Parte il Tour promozionale europeo del “Friulano”. Olanda, Belgio, Germania, Gran Bretagna e Danimarca i Paesi coinvolti. Parte il 20 ottobre, da Amsterdam, la quarta edizione della rassegna “Friulano on tour”. Un percorso di promozione del “Friulano” e degli altri vini della regione nelle principali capitali europee, rivolto a una selezione di alcune decine di aziende del territorio e riproposto dal Consorzio delle Doc-Fvg, su incarico dell’Agenzia regionale per lo sviluppo rurale – Ersa e in collaborazione con Turismo Fvg. Le aziende che hanno confermato la loro adesione al Tour sono 46, provenienti da 27 comuni diversi della quattro province regionali.

«I mercati da presidiare – spiega Pietro Biscontin, presidente del Consorzio delle Doc-Fvg – sono stati scelti in base alle indicazioni suggerite dai produttori stessi. Le strade migliori per promuovere i nostri vini sono due. La prima è quella di costruire momenti d’interesse capaci di portare gli opinion leader sul nostro territorio, come abbiamo fatto nei mesi scorsi; la seconda è quella di andare noi stessi incontro agli operatori stranieri e coinvolgerli direttamente nella conoscenza dei nostri vini. In questo senso, la partecipazione a “Friulano on tour” ha un valore strategico in chiave di esportazione dei nostri prodotti di alta qualità verso mercati più recettivi di quello italiano, attualmente abbastanza stagnante».

La prima tappa, all’Hotel Sofitel Legend the Grand, sarà realizzata in collaborazione con il Consorzio “I Vini del Piemonte” e la Strada del Vino del Barolo al fine di proporre la presenza di una selezione di aziende piemontesi, ampliando così la promozione congiunta di due realtà vitivinicole d’eccellenza. A seguire, il 21 ottobre tappa a Bruxelles (Ancient Palais du Vin); il 27 a Colonia (Rheinloft) e il 29 a Londra (Hotel Méridien Piccadilly). All’appuntamento inglese parteciperà pure l’influente “Master of Wine” Peter McCombie che sta già lavorando alla selezione dei Pinot grigio friulani da presentare agli operatori locali per l’occasione. Successivamente, il Tour farà sosta a Copenaghen, il 13 novembre, presso la più importante Scuola di management della ristorazione del Nord Europa.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.