cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

Mercato dei vignaioli indipendenti a Piacenza

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Sabato 28 e domenica 29 novembre 2015 a Piacenza Expo è in programma quinta edizione della mostra-mercato promossa dalla FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti). Espositori in aumento: sono 330 rispetto ai 265 della passata edizione. In programma quattro degustazioni tematiche condotte dagli stessi vignaioli, già tutte sold out. 400 carrelli sono pronti per trasportare i vini acquistati: a Piacenza infatti sarà possibile fare acquisti direttamente agli stand.
Nel corso del mercato sarà assegnato il premio Romano Levi per il Vignaiolo dell'anno a Elisabetta Fagiuoli, vignaiola in San Giminiano (Siena). Un riconoscimento conferito da FIVI per la sua incrollabile fede nel valore del territorio, per le energie che ha impiegato nel corso di una vita intera per custodirlo, rispettarlo e promuoverlo. Per l'importanza della sua figura di vignaiola, per il suo essere un punto di riferimento e un esempio prezioso per tutti i vignaioli d'Italia.


Saranno inoltre consegnate le targhe FIVI a nove nuovi punti di affezione, enoteche e ristoranti che propongono in modo particolare i vini dei vignaioli FIVI e che possono esporre lo stemma dell'associazione nel loro locale.

Saranno infine premiate le foto vincitrici del contest #indipendentipernatura, lanciato sui social media. 660 gli scatti pervenuti. 25 le foto selezionate

Gli orari di apertura del Mercato dei vini sono: sabato dalle 12.30 alle 20.30 e domenica dalle 11.00 alle 19.00. Ingresso € 15.00 (ridotto € 10 per i soci AIS – FIS – FISAR – ONAV e SLOW FOOD)



FIVI - Federazione Italiana dei Vignaioli Indipendenti

La Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti (FIVI) è un'associazione nata nel 2008 con lo scopo di rappresentare la figura del viticoltore di fronte alle istituzioni, promuovendo la qualità e autenticità dei vini italiani. Per statuto, possono aderire alla FIVI solo i produttori che soddisfano alcuni precisi criteri: "Il Vignaiolo FIVI coltiva le sue vigne, imbottiglia il proprio vino, curando personalmente il proprio prodotto. Vende tutto o parte del suo raccolto in bottiglia, sotto la sua responsabilità, con il suo nome e la sua etichetta".
Attualmente sono circa 900 i produttori associati, da tutte le regioni italiane, per un totale di circa 9.000 ettari di vigneto, per una media di circa 10 ettari vitati per azienda agricola. 65 sono i milioni di bottiglie commercializzate e il fatturato totale supera 0,6 miliardi di euro, per un valore in termini di export di 240 milioni di euro. I 9.000 ettari di vigneto sono condotti per il 49 % in regime biologico/biodinamico, per il 10 % secondo i principi della lotta integrata e per il 41 % secondo la viticoltura convenzionale.

 


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.