cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Il vino oltre il vino

qbquantobasta sempre sul pezzo! Ci arriva questo invito di cui vi diamo i cenni essenziali: chi non potrà essere presente martedì 17 dicembre 2013 a Villa Cedri di Valdobbiadene, può leggere la sintesi dell'interessante ricerca di Astra ricerche su qb cartaceo di dicembre e l'articolo completo qui sul nostro sito. Il vino oltre il vino: Finzi a Good 2013  Ovviamente a Valdobbiadene se ne saprà di più considerando l'importanza del forum.  Il 2° forum “Vinum Loci”, in programma a Villa Cedri di Valdobbiadene (Tv), la mattina di martedì 17 dicembre, dalle 10 in poi. Il Comitato Vinum Loci, fondato quasi undici anni fa, ha lo scopo di studiare, difendere e valorizzare i vitigni antichi italiani e la relativa produzione di vini autoctoni, favorendo studi ed approfondimenti scientifici e, in questo caso, demoscopici.
Il seminario “Il vino oltre il vino” sarà aperto dal presidente del comitato, Paolo Benvenuti, che è anche  direttore dell’Associazione italiana delle “Città del vino”. A seguire il sindaco di Valdobbiadene, Bernardino Zambon, e Antonio Scardaccio, presidente dello sponsor Banca FriulAdria – Crédit Agricole.
Oltre ai dati e alle percentuali statistiche dei consumi raccolte dal sondaggio, l’intervento di Finzi si concentrerà su alcuni aspetti molto interessanti. Se da un lato negli ultimi decenni è sensibilmente calato il consumo pro capite di vino, dall’altro è aumentato il numero dei consumatori e protagoniste, in questa crescita, sono le donne che presto raggiungeranno i maschi. Inoltre, si beve sempre meno vino a pranzo e molto più spesso a cena e fuori casa. Ma da chi accettiamo più facilmente consigli per acquistare e consumare un vino che non conosciamo? Prima di tutto dai familiari e amici, poi dagli esperti, a seguire dalle guide e poi dai ristoranti e questo conferma che l’Italia resta un Paese in cui conta ancora il passa parola, ovvero il cosiddetto marketing virale. Lo studio svelerà quali sono i vini più rinomati e le regioni ritenute produttrici di vini di qualità, quanto conta il turismo enogastronomico e molto altro.
La manifestazione si concluderà alle 11 con un dibattito moderato da Maurizio Tripani, segretario di Vinum Loci, e con una prevedibile degustazione, ma prima sarà riservato spazio al concorso “La selezione del Sindaco”, al premio “Impronte d’eccellenza” e alla consegna degli attestati “Forum degli spumanti”.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni