fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Corsi creativi a Gorizia

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

L'Associazione culturale “Noi...dell'arte”, nata a Gorizia grazie alla collaborazione con i Musei Provinciali, è ormai una delle realtà più attive nell'intera Regione dal punto di vista creativo e per quanto riguarda il coinvolgimento dei giovani in questo settore talvolta considerato “marginale”. Per il mese di marzo propone tre nuovi corsi che esplorano le possibilità che manualità ed inventiva offrono a partire da materiali semplici.
Da sabato 1 marzo Rosanna Colloricchio, esperta d'arte tessile, curerà sei incontri con la finalità di apprendere i segreti di ordito e trama con il corso: “La tessitura a mano”, infatti, permette di creare tessuti innovativi, creativi e soprattutto unici. “Preziosismi – ovvero la nobilitazione dei materiali poveri” a cura di Sergio Figar, noto orafo che opera in città, da  lunedì 10 marzo unirà la conoscenza teorica della storia del gioiello all'intervento concreto con lo scopo di progettare e creare un gioiello originale a partire da materiali “poveri” come sassi, radici o qualsiasi elemento che possa ispirare i partecipanti.  Infine, l'Atelier di Flavia Caffi ospiterà il corso “Ri-vestiTi”, da sabato 15 marzo, curato dalla stessa fashion designer: smontare e rimontare i vecchi capi non è mai stato così divertente ed eco-sostenibile. A volte basta davvero poco per riabilitare in modo trendy una giacca, una gonna, un maglione dal taglio un po' retrò altrimenti destinato al fondo dell'armadio. Per informazioni, telefonare al 347-1733342.


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata