cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Denis Sandri
OFFLINE

Denis Sandri

147
Ambasciatore del gusto e del buongusto. Diplomato sommelier nel 2000, l’anno successivo consegue il master di servizio. Da allora scoprire, degustare e scrivere di cibo e vino è diventata la sua missione personale. Dopo aver appreso molto sul vino ha voluto scoprire il fantastico mondo delle acque, diventando così degustatore e scrivendo una delle prime carte. La fame di conoscenza si è spostata dapprima sul tè, poi sull’olio. A distanza di quasi vent’anni, come un grande amore mai sopito, continua con la stessa passione a cercare nuove realtà nella ristorazione e nel bicchiere.
Ambasciatore del gusto e del buongusto. Diplomato sommelier nel 2000, l’anno successivo consegue il master di servizio. Da allora scoprire, degustare e scrivere di cibo e vino è diventata la sua missione personale. Dopo aver appreso molto sul vino ha voluto scoprire il fantastico mondo delle acque, diventando così degustatore e scrivendo una delle prime carte. La fame di conoscenza si è spostata dapprima sul tè, poi sull’olio. A distanza di quasi vent’anni, come un grande amore mai sopito, continua con la stessa passione a cercare nuove realtà nella ristorazione e nel bicchiere.
...
Denis Sandri

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni