Macedonia di frutta secondo l'Artusi

macedonia miscellanea macedonia miscellanea

La deliziosa ricetta di Macedonia che ho condiviso su Facebook dalla rubrica Senza zuccheri aggiunti di Nicola Santini doveva essere comunque confrontata con l'Artusi, mio punto di riferimento per capire l'evoluzione della storia del gusto. Ed eccola! Anche l'Artusi ha una ricetta di Macedonia. È la ricetta n. 772 de La Scienza in cucina e l'Arte di mangiare bene. Si chiama Macedonia ma in realtà è piuttosto un gelato di frutta o Miscellanea di frutta in gelo. Però viene inserita anche la frutta fresca. Ed è una novità per l'epoca. 

Scrive l'Artusi: "Ben venga la signora Macedonia, che io chiamerei con nome paesano Miscellanea di frutta in gelo, la quale sarà gradita specialmente negl'infuocati mesi di luglio e di agosto. Per far questo dolce, se non potete servirvi di uno stampo da gelati, occorre un vaso di bandone in forma di gamella o di tegamino, col suo coperchio che chiuda ermeticamente".

"Prendete molte varietà di frutta della stagione, matura e di buona qualità, e cioè: ribes, fragole, lampone, ciliege, susine, albicocche, una pesca, una pera e, cominciando dalle ciliege, tutte le dette frutta sbucciatele e tagliatele a fettine piccole come i semi di zucca all'incirca, gettando via i torsoli e i noccioli.

Del ribes pochissimo perché ha semi troppo grossi e duri; invece sarebbe bene unirvi un po' di popone odoroso.

Preparate le frutta in codesto modo, pesatele e, ammesso che siano in tutto grammi 500, spargeteci sopra grammi 100 di zucchero a velo e il sugo di un limone di giardino. Mescolatele e lasciatele per mezz'ora in riposo.

Ponete un foglio di carta in fondo al detto vaso di bandone, riempitelo distendendovi le frutta pigiate alquanto, chiudetelo e collocatelo in un bigonciolo framezzo a ghiaccio e sale, che vi resti tutto coperto per diverse ore.

Se non si sforma naturalmente bagnatelo con acqua calda e servitelo che vedrete farà bella mostra di sé come un pezzo duro gelato e marmorizzato.
Questa è una dose per quattro o cinque persone".

Una domanda, se qualcuno mi aiuta con una risposta o un suggerimento. Perchè si dice macedonia di frutta MA insalata di verdure?

Note

La ricetta fu inserita nella seconda edizione del 1895. Il termine macedonia riferito alla frutta era un gallicismo derivato da macedoine, termine entrato in Italia nel Settecento. L'espressione Miscellanea di frutta in gelo creata dall'Artusi fu accettata dal Panzini nel 1918. 

 

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy