cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Sapori del Carso & Premiate Trattorie Italiane alla Trattoria Sardoč

Grande successo per la serata “Sapori del Carso & Premiate Trattorie Italiane” alla Trattoria Sardoč a Precenico, organizzata dall’Unione regionale economica slovena (URES). Oltre 120 ospiti hanno degustato le prelibatezze della cucina del nord Italia presentate da Ristorante Enoiteca Boivin da Levico Terme, Trattoria Visconti da Ambivere (Bergamo) e Antica Trattoria del Gallo da Gaggiano (MI). In collaborazione con il gruppo Sapori del Carso hanno preparato un menù speciale che ha trasportato gli ospiti nella scoperta della tipica cucina italiana e carsolina.


Presente anche il sottosegretario Repubblica Slovenia Olga Belec, il responsabile per l’ambito degli sloveni d’oltreconfine presso l’Ufficio governativo della Repubblica di Slovenia per gli sloveni d’oltreconfine e nel mondo Robert Kojc, la responsabile del settore per l'internazionalizzazione Agenzia SPIRIT Slovenia Mateja Jarc, il consigliere regionale Danilo Slokar, il vicesindaco del Comune di Duino Aurisina Walter Pertot, il presidente della Kmečka zveza - Alleanza contadini Franc Fabec, il presidente della ZKB Adriano Kovačič, la presidente Unione Culturale Economica Slovena (SKGZ) Ksenija Dobrila e il rappresentante della Confederazione Organizzazioni Slovene (SSO) Ivo Corva.

Aurora Endrici, madrina dell’evento, Donna del Vino ed esperta enogastronomica ha dato il benvenuto a tutti gli ospiti prima di passare la parola al presidente dell’URES Roberto Frandolic che ha salutato gli ospiti e ha ringraziato tutti i partecipanti alla serata e in particolare tutti i ristoratori. La  presidente della sezione pubblici esercizi e turismo Paola Zivic ha raccontato in breve le esperienze fatte dai ristoratori del gruppo Sapori del Carso presso le Premiate Trattorie Italiane durante quest’anno. 
All’inizio della serata sono stati serviti agli ospiti il piatto di benvenuto della casa preparato dal gruppo SAPORI DEL CARSO ~ Entreè di benvenuto (in particolare Lokanda Devetak, Trattoria Sardoč, Trattoria Guštin, Trattoria Veto, Ristorante Križman) accopagnati dallo spumante Terraroza dell’azienda agricola Bajta e lo spumante Carpe Diem dell’azienda agricola Ostrouška.
Sulle tavole imbandite si sono susseguite le creazioni culinarie di tutti gli ospiti. Tutti i cuochi hanno collaborato e coordinato il lavoro in cucina dei dodici partecipanti, per creare dei piatti piacevoli agli occhi e al palato.


Riccardo Bosco, titolare e cuoco del RISTORANTE ENOITECA BOIVIN ha preparato Il famoso salmerino marinato con finocchio fresco, cipolle caramellate e arance in abbinamento con lo spumante Cenci Brut 24 mesi sui lieviti. Silvia e Valentino Cenci hanno presentato, durante la serata, la loro azienda agricola e i vini. Paolo Reina dell’Antica Trattoria Del Gallo da Gaggiano ha elaborato un piatto a base di lumache alle erbe, crema morbida di patate e terra di porcini con il Chardonnay 2018 Az. Agr. Cenci. Primi piatti: sRistorante Enoiteca Boivin i tipici con Strangolapreti con crema di cipolle fondenti e cannella, l’Antica Trattoria Del Gallo ha cucinato il Riso Carnaroli “riserva San Massimo” alla Milanese con un abbinamento molto particolare con lo spumante Az. Agr. Andrea Picchioni, Oltrepò Pavese Brut “Profilo” (Pinot nero 85 % Chardonnay 15 % vinificato rosa 132 mesi sui lieviti).
La chef della Trattoria Visconti di Ambivere, Fiorella Visconti ha preparato la polenta del loro mais con stufato di agnello di pecora gigante bergamasca in abbinamento con il vino dell’azienda agricola Le Driadi Slow Farm, Driade Felice Merlot Terre del Colleoni Doc 2018, presentato dal titolare Luciano Chenet. Come dolce la Trattoria Visconti ha servito La nostra Maiassa, torta di mais con uva americana, mele e fichi in abbinamento al gelato al fiordilatte e fichi (gelato preparato dal Bar Gelateria Luksa di Prosecco).
Dopo il dolce sono stati presentati e degustati i formaggi del Carso di Zidarič con il miele di Settimi e Ziani.  Dulcis in fundo il Panificio Čok e Bukavec hanno servito con dei pasticcini tradizionali mignon, e ancora le grappe e i liquori del Carso e il caffè Primo Aroma.  Un menu ricco di storie da raccontare proprio come le persone che lo hanno presentato.
Con queste e simili iniziative si contribuisce sicuramente ad aumentare la visibilità e la riconoscibilità del territorio carsico come destinazione turistica, della sua storia, del patrimonio enologico, della tradizione culinaria e dei prodotti tipici locali. 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.