De Santis il panino di Milano arriva a Roma. Andrea Iannuzzi ce lo racconta

panini de santispanini de santis

De Santis, il panino di Milano arriva a Roma. Nella food hall della Rinascente di Via del Tritone si prepara a conquistarela capitale con il gusto dei suoi panini. Nel menu le collaborazioni d’eccellenza con Comunità San Patrignano, Appennino Food Group, Caseificio Gennari e Moet et Chandon per una nuova esperienza di degustazione. 

De Santis propone una pausa gourmet a base di panino. Un percorso che inizia quando i coniugi Renzo e Dina De Santis ebbero l’intuizione di aprire il primo locale nel 1964 in corso Magenta 9, Milano con una formula innovativa per il periodo: il pasto veloce. Intuiscono che un buon panino può essere il pranzo ideale e i risultati non tardano ad arrivare.

Oggi De Santis conta quattro punti vendita a Milano, a conferma di un successo che dura da oltre mezzo secolo che ha raccontato i costumi, i cambiamenti, i gusti, gli umori. Le ricette nascono da una creatività che trae ispirazione dai desideri delle persone e dalla ricerca degli ingredienti più genuini.

ph courtesy  ansa ph courtesy ansa

Il menu si compone di 35 panini, oltre a 4 vegetariani/vegani, per un totale di 39 proposte. Completano la carta i piatti di carne, pesce, insalate e ovviamente i dolci, senza dimenticare i cocktail e i vini.

de santis dal 1964. panino con mortadella al pistacchio carciofi e crema di parmigiano courtesy of Correiere del vinode santis dal 1964. panino con mortadella al pistacchio carciofi e crema di parmigiano courtesy of Correiere del vino

PANINI NOVITÀ

Giardiniera (Prosciutto cotto, fontina DOP, giardiniera)

Velasca (Roast-beef di Fassona, fontina DOP, funghi porcini, crema al tartufo, limone, pepe)

Foresta (prosciutto di cinghiale, funghi porcini, rucola, crema al tartufo, limone, pepe)

Favignana (Gamberi rosa crudi del Mediterraneo, cuori di lattuga, caprino di latte vaccino al vino bianco, salsa rosa, limone, pepe)

Bologna (Mortadella al pistacchio, gorgonzola, confettura di peperoni).

Tutti preparati al momento, i panini di De Santis si distinguono per la freschezza, la particolarità degli abbinamenti e la ricercatezza degli ingredienti.

Una bottega storica e innovativa che promuove l’Italia intera con le sue prelibatezze, per  stupire il palato. 

 

 In un locale dove si può vivere un’esperienza completa di convivialità, relax e divertimento. Che sia un pranzo, un aperitivo, una cena o un dopo cena, De Santis è un punto di riferimento per una pausa a qualsiasi ora della giornata, che mantiene inalterato il Dna del primo locale offrendo un “pasto veloce” che coccola.

Le collaborazioni

Le collaborazioni con la Comunità San Patrignano, Appennino Food Group e Caseificio Gennari, tre eccellenze italiane ben aderenti al DNA di De Santis, si traducono nella volontà di proporre elevanti standard qualitativi attraverso la selezione e il rispetto degli ingredienti primari per un’offerta che va oltre le convenzioni.

1) San Patrignano è la comunità di recupero più grande d'Europa per ragazze e ragazzi con problemi di dipendenza. Dal 1978 a oggi ha accolto oltre 26.000 persone, offrendo loro una casa, assistenza sanitaria e legale, la possibilità di studiare, di imparare un lavoro e di reinserirsi pienamente nella società al termine del percorso di recupero. “Sanpa” è il nuovo panino ideato da De Santis, in collaborazione con la comunità realizzato con formaggio Mucchino e pancetta, due eccellenze prodotte da San Patrignano che farciscono la proposta gourmet arricchita con pepe nero e, per chi ne fa richiesta, con crema al tartufo.

2) Appennino Food Group è la terza impresa italiana del settore tartufo con sede a Savigno (Bo) e con due filiali estere (Singapore e Stati Uniti). Nata nel 1985, ha fatto dell’innovazione e della ricerca i propri principi ispiratori, unite al rispetto delle materie prima e della stagionalità.

3) Caseificio Gennari. Rinomato per la sua produzione di Parmigiano Reggiano, il Caseificio è stato fondato nel 1953 da Sergio e Maria Gennari. Per un formaggio ricco di storia, tradizione e cultura che richiede dedizione, passione e pazienza. L’obiettivo del caseificio è la produzione in modo completamente naturale: i processi di lavorazione del formaggio sono tutti manuali e la stagionatura è molto lenta. Il tutto nel più assoluto rispetto dell’ambiente. Da una trentina d'anni l’azienda alleva di più di 1.000 bovini che forniscono il 60% del latte lavorato nel caseificio. Una filiera completamente controllata.   L’eccellenza di Gennari è custodita in Valentino, panino farcito con mortadella al pistacchio, carciofini e crema di parmigiano e  nel panino Goduria con salame Milano e crema parmigiano.

Moet et Chandon, una delle più grandi case produttrici di champagne al mondo che ha creato vini unici per ogni occasione, innaffia di gusto le proposte ai tavoli di De Santis. Con abbinamenti speciali e la croccantezza del pane che si sposa alla briosità dello champagne.

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy

Altre notizie

Buongiorno, Invio in allegato il comunicato stampa relativo a Bloom Coffee Circus, il campus didattico di Bloom Coffee School, che per la sua nona edizione vola in Sicilia per una settimana di full...

Vai all'articolo