cibo, vino e quantobasta per essere felici

Concorso per chef under 35

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

 

Giovani chef con la passione della birra in cucina cercansi. Per il Premio Birra Moretti Grand Cru, concorso nazionale promosso da Birra Moretti in collaborazione con Identità Golose. Il contest è riservato a chef e sous chef, residenti in Italia e di età non superiore ai 35 anni.

 

Vanno presentate ricette che utilizzano una birra della famiglia Birra Moretti come ingrediente portante e in abbinamento al piatto stesso. La prima selezione, fissata al 20 luglio 2011 prevede una ricetta a tema obbligato che segua come filone i piatti simbolo dei 150 anni dall’Unità d’Italia: Spaghetti all’Amatriciana, Risotto alla milanese, Pasta e fagioli, Parmigiana di melanzane, Baccalà, Pollo arrosto, Bollito misto, Carne cruda/carpaccio/ tartara, Vitello tonnato, Tiramisù o Zuppa inglese. Per valutare le loro prove finali è stata nominata una giuria composta da 8 chef pluristellati (Massimo Bottura, Andrea Berton, Cristina Bowerman, Gennaro Esposito, Davide Oldani, Claudio Sadler, Davide Scabin, Emanuele Scarello), da un sommelier di fama mondiale (Marco Reitano) oltre che da Alfredo Pratolongo per Birra Moretti e da Paolo Marchi, il noto giornalista eno-gastronomico nonché patron di Identità Golose.  Un concorso a fasi, si è detto.

PRIMA FASE: la birra reinterpreta i piatti della tradizione italiana

Per cimentarsi in questa prima fase i partecipanti devono proporre una ricetta che utilizzando, sia tra gli ingredienti sia in abbinamento, una delle sei specialità della famiglia Birra Moretti reinterpreti uno degli 11 'classici' della tradizione culinariaitaliana. Il percorso è obbligato, ma è massima la libertà interpretativa, grazie anche alle differenti qualità organolettiche di Birra Moretti, Birra Moretti La Rossa, Birra Moretti Doppio Malto, Birra Moretti Baffo d'Oro, Birra Moretti Zero e Birra Moretti Grand Cru.
Entro il 20 luglio 2011 i partecipanti devono inviare alla segreteria del concorso una ricetta a tema obbligatorio - incluse lista degli ingredienti e descrizione delle varie fasi di preparazione, l'abbinamento piatto/birra, la fotografia del piatto, la scheda con i dati e recapiti personali, il cv contenente tutte le esperienze professionali e i titoli di studio conseguiti. Una giuria ad hoc seleziona i 50 concorrenti che potranno accedere alla seconda fase.

SECONDA FASE: ricetta a tema libero e selezione dei 10 finalisti

I dieci finalisti si sfideranno alla Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il 14 novembre 2011. Il vincitore avrà un premio a scelta del valore di 10.000 euro. Info su tutte le modalità di partecipazione sul sito: www.identitagolose.it e www.birramoretti.it

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.