• Home
  • Luoghi
  • Gusti di Frontiera 2023. Con il Parco del Gusto

Gusti di Frontiera 2023. Con il Parco del Gusto

mappa gusti di frontiera 2023 mappa gusti di frontiera 2023 Gusti di Frontiera 2023. Con il Parco del Gusto, allestito nel Parco del Municipio, anche  i Presidi Slow food saranno a disposizione dei visitatori. Quaranta cucine del mondo e 14 borghi geografici che scandiscono il centro città, con ben 341 stand accreditati: una panoramica completa di piatti e prodotti dal mondo. 

Confermati i servizi straordinari di trasporto pubblico su ferrovia e l'attivazione di parcheggi gratuiti con servizio di scambio con bus navetta verso il centro città. In più trenino internazionale gratuito Gorizia-Nova Gorica. 

 TRENO STORICO TRIESTE - NOVA GORICA - GORIZIA – TRIESTE: una locomotiva diesel con carrozze anni '30 in programma nell'ultimo giorno della manifestazione domenica 24 settembre 2023. treno centoporte fondazione fstreno centoporte fondazione fs

Grazie al ruolo fondamentale della Regione Friuli Venezia Giulia e alla rinnovata collaborazione con Trenitalia, sarà attivato un servizio straordinario di treni di collegamento dagli altri centri della regione. Si tratta di un servizio che ha riscosso un crescente apprezzamento del pubblico nel corso degli anni, fino a raggiungere numeri straordinari di presenze a bordo dei convogli regionali.  50 corse straordinarie, che si aggiungono ai treni normalmente previsti scatteranno venerdì 22 settembre e proseguiranno sabato 23 e domenica 24 con collegamenti da e per Trieste, Udine, Sacile e Carnia fino a tarda sera.

“Gusti” metterà a disposizione anche quest’anno, con la collaborazione dell’Azienda Provinciale Trasporti di Gorizia, il servizio gratuito di bus navetta che garantirà gratuitamente ai visitatori il trasporto verso il centro città partendo dai comodi parcheggi limitrofi e gratuiti. Confermato, inoltre, il trenino internazionale da e per Nova Gorica, anch’esso gratuito. Novità della diciottesima edizione il Treno storico Gusti di Frontiera Trieste – Nova Gorica - Gorizia – Trieste, una locomotiva diesel con carrozze anni ’30 in programma per l’ultima giornata della manifestazione.

TRENO STORICO IN PARTENZA DA TRIESTE CAMPO MARZIO 

Domenica 24 settembre sarà attivata una tratta ferroviaria speciale Trieste - Nova Gorica - Gorizia – Trieste.  Il Treno storico Gusti di Frontiera accoglierà gli ospiti nei caratteristici salottini in legno lucido e li condurrà alla scoperta della kermesse enogastronomica: durante il viaggio, l’Associazione Museo Stazione Trieste Campo Marzio condividerà con i viaggiatori informazioni e approfondimenti di storia, tecnica e cultura ferroviaria.

Il treno partirà da Trieste alle 10.05 dalla Stazione Centrale passando da Monfalcone alle 10.32 e arrivando a Gorizia alle 10.50. Ripartirà alle 11.20 alla volta di Nova Gorica (con arrivo alle 11.35). Il ritorno è previsto da Gorizia Centrale alle 19.10 (arrivo a Monfalcone 19.30 e a Trieste Centrale 19.55). Nel tratta dalla stazione di Gorizia Centrale fino alla Transalpina sarà illustrata ai passeggeri l'anima transfrontaliera della città, Capitale Europea della Cultura 2025 assieme a Nova Gorica. Per informazioni e prenotazioni: Infopoint di Gorizia Tel. +39 0481 535764 

Tre i parcheggi scambiatori

Dai tre parcheggi scambiatori PalaBigot-Quartiere fieristico, Stazione Ferroviaria e Sdag, quest’ultimo ideale soprattutto per chi proviene dall’autostrada, partiranno i collegamenti gratuiti con i bus navetta verso il centro città. 

L’Azienda Provinciale Trasporti di Gorizia garantirà i bus navetta che collegheranno le aree di sosta e la stazione ferroviaria alla festa. I bus circoleranno da venerdì a domenica: a partire dalle 17 sia venerdì che sabato, mentre la domenica le prime corse sono previste alle 11. Il termine del servizio per questi tre collegamenti è previsto alle 2.00 del venerdì, il sabato alle 3.00 per il PalaBigot e alle 2.00 per Sdag e Stazione Ferroviaria e la domenica a mezzanotte per PalaBigot e Stazione Ferroviaria e alle 21.00 per Sdag. Nelle tre giornate la frequenza delle corse, garantita da tre mezzi, sarà sempre di 10/15 minuti.

IL TRENINO INTERNAZIONALE

Gusti di Frontiera avrà anche quest’anno il suo trenino internazionale, sempre garantito dall’Apt. Il mini-convoglio, occasione preziosa per chi desidera approfittare della manifestazione enogastronomica per vedere anche il centro di Nova Gorica, avrà corse con una frequenza di circa 30 minuti. Il trenino farà la spola tra il centro di Nova Gorica con l’area dei festeggiamenti, e più precisamente tra Erjavceva ulica e via del Seminario. Il servizio sarà attivo venerdì dalle 18 alle 24, sabato dalle 11 alle 24 e domenica dalle 11 alle 22.

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy