cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Gault Millau Slovenia. 5 cappelli per i ristoranti HIT

Gault & Millau Slovenia. 130 ristoranti. 50 cantine. Piccoli birrifici e 50 pop places. 5 cappelli per i ristoranti del Gruppo Hit di Nova Gorica. Due i ristoranti premiati. Del Calypso (Hotel Perla) al 7° posto assoluto con tre cappelli, 16,5 punti, miglior ristorante alberghiero l’autorevole Guida segnala “materie prime di altissima qualità, sapori inconfondibili, combinazioni sorprendenti, tecnica elaborata e in linea con le tendenze culinarie mondiali, ma soprattutto servizio di alto livello".

Il team dei ristoranti Calypso (Hotel Perla) e Tiffany (Hotel Park) di Nova GoricaIl team dei ristoranti Calypso (Hotel Perla) e Tiffany (Hotel Park) di Nova Gorica

Anche il ristorante Tiffany (Hotel Park) 2 cappelli, 13 punti, è noto per la professionalità del personale di sala e i servizi di alta qualità. Per andare al ristorante non è necessario entrare nel casinò, inoltre è garantito il servizio di valet parking gratuito. “Pochi sanno che la società Hit è nata dal legame di alcuni locali di ristorazione e alberghi della regione di Goriška. Ancora oggi, l’enogastronomia rappresenta uno dei prodotti cardine dell’offerta del Gruppo. Gli ottimi voti dei nostri due ristoranti nella guida Gault & Millau Slovenia dimostrano che la competenza e l’impegno costante sanno sempre soddisfare anche i più esigenti amanti delle esperienze culinarie”, sottolinea Danjel Mlečnik, presidente del consiglio di amministrazione della Hit.

Dalibor Janačković, Mira Šemić (direttrice Gault & Millau Slovenia) e Matjaž Šinigoj.Dalibor Janačković, Mira Šemić (direttrice Gault & Millau Slovenia) e Matjaž Šinigoj.

Informazioni