Skip to main content

Ricette: dello Chef, della Tradizione, dei Lettori

Lasagnette salmone e broccoletti? Si può!

 

Lasagnette gratinate con salmone norvegese affumicato e broccolettiLasagnette gratinate con salmone norvegese affumicato e broccolettiLASAGNETTE GRATINATE CON SALMONE NORVEGESE AFFUMICATO E BROCCOLETTI.  Ricetta firmata Foodlab: la consistenza avvolgente della besciamella sposa il gusto leggermente affumicato del salmone norvegese e il sapore gradevolmente amarognolo dei broccoletti.  Una ricetta perfetta per sorprendere ai pranzi e cene in famiglia, ma anche per portare in tavola un prodotto di alta qualità nelle occasioni speciali.

Continua a leggere...Lasagnette salmone e broccoletti? Si può!

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Lussekatter i dolcetti svedesi con lo zafferano

lussekatter by arla.selussekatter by arla.se

Le focaccine natalizie  a base di uvetta e zafferano sono diffuse in tutta la Svezia e vengono tradizionalmente servite il 13 dicembre, festa di Santa Lucia. Il loro nome è Lussekatter, che all'incirca significa "i gatti di Lucia". Sono i dolci tradizionali del Solstizio e del desiderio di luce (il 13 dicembre è il giorno più corto dell'anno, per quanto riguarda la luce s'intende). 

Il nome Lucia racchiude in sè il significato di luce, come il nome Lucifero del resto, ed ecco il significato del gatto demoniaco la cui coda è rappresentata nel dolcetto.

Continua a leggere...Lussekatter i dolcetti svedesi con lo zafferano

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Pancakes di spinaci con salmone e salsa alla senape

 pancakes di spinaci con salmone affumicato mowipancakes di spinaci con salmone affumicato mowiPancakes di spinaci con salmone e salsa alla senape. Un antipasto natalizio capace di stupire i vostri commensali e di essere apprezzato da tutta la famiglia. Provatela in anticipo per vedere l'effetto che fa. Una ricetta proposta da MOWI e subito fatta nostra. 

Continua a leggere...Pancakes di spinaci con salmone e salsa alla senape

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Come fare la casetta in pan di zenzero

casetta di natalecasetta di nataleGià in età medievale era diffusa una preparazione dolce a base di pasta frolla e spezie. I Lebkuchen, tipici biscotti speziati tedeschi, sono citati nel 1296 a Ulma e nel 1395 a Norimberga.  Nei secoli questi dolci assunsero diverse forme e si diffusero in tutta l’Europa del nord e anche in Inghilterra. La moda di costruire nel periodo natalizio queste dolci casette nacque in Germania nel 1800 ispirandosi alla fiaba di Hansel e Gretel dei Fratelli Grimm.

La Gingerbread House diventò il modo migliore per sbizzarrire la fantasia in cucina utilizzando glassa colorata, caramelle e zuccherini.

Chiedilo a qb

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Tramezzini luxury. Salmone, riso yume, avocado e caviale di salmone

salmone al naturale con riso yume, avocado e caviale di salmone salmone al naturale con riso yume, avocado e caviale di salmone

Tramezzino forse è riduttivo, millefoglie forse eccessivo. Certamente è un antipasto buono, con sapore fresco e delicato. E va subito provato. La combinazione di Tramezzino al salmone naturale Fumara, riso yume, avocado e caviale di salmone ci viene suggerita da Gianpaolo Ghilardotti, lo chef-imprenditore alla guida di Foodlab, azienda con sede nella Food Valley parmense che importa, lavora e distribuisce salmoni e altre specialità ittiche provenienti dai mari del Nord.

Continua a leggere...Tramezzini luxury. Salmone, riso yume, avocado e caviale di salmone

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Biscotti in pan di zenzero

biscottini in pan di zenzero di chef Franco Alibertibiscottini in pan di zenzero di chef Franco AlibertiAnche i grandi chef si cimentano nei piccoli teneri natalizi biscotti in pan di zenzero. Qui la ricetta dello chef Franco Aliberti. "Non ho resistito, scrive sulla sua pagina FB,  dovevo assolutamente farli e sono buonissimi.

Biscotti pan di zenzero

Continua a leggere...Biscotti in pan di zenzero

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Buchteln dolci alla zucca e uva passa

I Buchteln sono focaccine dolci di pasta lievitata, cotte in una pirofila dopo averle disposte in modo che si attacchino l'una all'altra. Sono originarie della Boemia, ma hanno un posto di primo piano nella cucina austriaca, ungherese e anche triestina.

Ricette , Giulia Godeassi

Continua a leggere...Buchteln dolci alla zucca e uva passa

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Christmas Cake ... per un Natale very British!

christmas fruit cakechristmas fruit cake

Christmas Cake ... per un Natale very British! La Traditional Christmas Cake dovrebbe essere preparata almeno uno o addirittura due mesi prima di Natale. La particolarità sta proprio nella lunga attesa durante la quale l’unico compito sarebbe di “nutrire la torta” (to feed the cake) a intervalli regolari con il brandy o con il rum che aiuterebbero la torta a maturare e a conservarsi nel tempo.  

 

Ricette , Giulia Godeassi, Dolci, Natale, Dolci natalizi, Frutta secca, Gran Bretagna

Continua a leggere...Christmas Cake... per un Natale very British!

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Chiedi a chef Massimilano Sabinot una sarda d'autunno ed eccola

 

lo chef Massimiliano Sabinot al lavoro lo chef Massimiliano Sabinot al lavoro

Chiedi allo chef Massimilano Sabinot una sarda d'autunno ed eccola. Uno zuf di zucca con yougurt greco e sarde in carpione. Poichè il suo magnifico ristorante Vitello d'oro è sito in Udine, poichè anch'io da udinese non conoscevo i sardoni fino a che non sono sbarcata a Trieste per frequentare l'Università, di sardoni non sapevo alcunchè, come cofounder del #cludeisardoni insieme a Nicola Santini, ho deciso che, ancorchè sarde Pylchardus e non acciughe Engraulis, meritavano la pubblicazione. In carpione è il modo con il quale la lingua italiana definisce il savor. Però ora per i non friulani dobbiamo definire lo zuf (o suf): null'altro che una zuppa morbida di farina di polenta e/o latte, ben mescolata, con altri ingredienti di stagione.  In questo casa la zucca (in friulano coce).  La ricetta è stata presenta a Borgo Nonino di Ronchi di Percoto nell'ambito dell'importante incontro di formazione Mirabilia day Qubì c'era. #ociseioseguiqb

mirabilia day logo mirabilia day logo

 

Continua a leggere...Chiedi a chef Massimilano Sabinot una sarda d'autunno ed eccola

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Fritole (frittelle) con l'anima per San Martino

fritole con anima Prosecco panificio pekarna Bukavec fritole con anima Prosecco panificio pekarna Bukavec

Fritole (frittelle) con l’anima per San Martino. Una ricetta antica della tradizione con un nome bellissimo, se si pensa che l'anima della frittella salata è il sardone, in versione acciuga. Una preparazione di magro che un tempo era d’obbligo il Mercoledì delle Ceneri, ma anche una preparazione di festa e precisamente della festa di San Martino a Prosecco-Contovello (anche in  una versione che prevede aggiunta di grappa o di vino bianco nella pastella).

Continua a leggere...Fritole (frittelle) con l'anima per San Martino

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Per san Martino oca arrosto e buon vino

oca arrostooca arrosto

Vino e caldarroste, ma, ancora meglio vino novello e oca arrosto. Indispensabili complementi a tavola per rendere indimenticabile la ricorrenza di san Martino, che, come noto, si festeggia l'11 novembre.   Un tempo questa data  coincideva con la fine dell’anno agricolo e per questo motivo le famiglie di contadini, finito il lavoro sui campi dei proprietari, caricavano le masserizie su un carretto alla ricerca di un altro lavoro.  Ecco perchè “fare San Martino” è un'espressione che indica il trasloco.  “A San Martino ogni mosto diventa vino” recita un altro proverbio che ci invita a brindare in compagnia.  L'oca per san Martino si mangia in Svezia, Danimarca, Boemia, Svizzera e Germania.

In Italia la tradizione è viva in FriuliVG, Veneto, Lombardia e Romagna.  Particolarmente sentita la ricorrenza in Slovenia e proprio dalla cucina slovena viene la ricetta che vi propongo e che potete trovare nel libro Sapori di Slovenia di qubì editore.  E ricordate Chi no magna oca a San Martin, no’l fa el beco de un quatrin! 

Continua a leggere...Per san Martino oca arrosto e buon vino

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy