cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

Violette e melissa quanto basta

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

 ravioli alle violette ravioli alle violette

Simona Carletti è una straordinaria preparatrice di pasta e di impasti! I lettori di qb hanno già scoperto sul numero del mensile di cartaceo del dicembre 2020 le sue lasagne colorate. Qui ripropone dei ravioli al'insegna della primavera. "Per la pasta, spiega, ho usato metà farina di semola e metà farina 00. Servono poi albumi in proporzione di metà peso della farina (per esempio, per 200 grammi di farina ci vogliono 100 grammi di albume). Preferisco usare solo gli albumi quando voglio che la pasta sia chiara per evidenziare meglio il ripieno". 

violette melissa impastoviolette melissa impasto

Il ripieno invece non ha delle dosi precise, è a occhio, cioè "quanto basta".  Servono  ricotta, un uovo, sale, pepe e violette e melissa q.b.

pasta alle violettepasta alle violette

Potrebbe interessarti anche Coloriamo la quaresima con le lasagne

ricetta per qbquantobastaricetta per qbquantobasta

Un’idea per stupire: delle lasagne speciali. Ce l’ha inviata Simona Carletti di Cento (Fe). La ricetta è stata pubblicata sul numero di dicembre 2020 del mensile cartaceo qbquantobasta.

"Per questa preparazione ho usato solo albumi, non uova intere. Ogni 200 g di farina (io ho usato metà farina e metà semola) servono 100 g di albumi.
Per i colori tutto è naturalissimo, la ricetta ufficiale prevede per il rosa la barbabietola precotta: 30 g ogni etto di farina; per l'arancione zucca precotta e paprika dolce, sempre 30 g di zucca per 100 g di farina; per il blu serve alga blu spirulina in polvere. A mio parere 30 g di verdura sono però pochi per colorare, l'impasto tende a rimanere troppo secco. Io non la peso, vado a occhio e a tatto, ne frullo un po' e pian piano la aggiungo all'impasto con gli albumi, fino a ottenere la giusta consistenza.
Dopo avere bene impastato, si stende la pasta bianca; io poi ho steso un colore per volta, ho ritagliato le strisce di varie misure e ho creato il reticolo sulla base, ripassando il matterello fra un passaggio e l'altro per mantenere la sfoglia abbastanza sottile".

Cari lettori, attendiamo le vostre proposte di primi piatti colorati o le foto se avete deciso di ripetere la ricetta @Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata