fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Vellutata di zucca mela Ambrosia™ e latte di cocco

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Nacque da una piantina scoperta casualmente nei primi anni ’90 del secolo scorso dalla famiglia Mannell nel suo giardino, nella British Columbia (Canada). Scelsero per lei il nome Ambrosia, che nella mitologia greca era il cibo degli dei. Registrata nel 1993 come varietà protetta, la sua popolarità è costantemente cresciuta. Ambrosia™ è una mela bicolore: sfondo giallo e sovracolore rosso lucido e brillante. Dolce e succulenta, con note di miele e nettare, è una mela spiccatamente aromatica grazie a un buon tenore zuccherino e a un’acidità molto bassa. Può essere conservata per un lungo periodo senza perdere sapore e croccantezza. In cucina si consuma sia cruda sia cotta, d’estate per arricchire colorate insalate e in inverno non solo per le classiche torte ma anche per vellutate, risotti e ricette in forno. Coltivata in Italia esclusivamente in Piemonte e in Val Venosta, Ambrosia™ è commercializzata in Europa dal Gruppo Rivoira e da Mela Val Venosta. Ecco per voi una deliziosa ed energetica ricetta comfort food

Ingredienti: * 1 kg di zucca Delica * 400 ml di latte di cocco * 300 ml di acqua * 1 mela Ambrosia™ * ½ cipolla * 1 peperoncino (facoltativo) * 1 cucchiaino di zenzero grattugiato * 1 cucchiaino di aglio in polvere * ¼ di cucchiaino di cardamomo in polvere * q.b. mix di semi a piacere (semi di zucca, semi di girasole, semi di sesamo) * q.b. zucchero, sale, pepe e olio extravergine di oliva.
PROCEDIMENTO: Lavate la zucca sfregando bene la buccia per togliere le impurità. Aprite la zucca a metà, eliminate i semi e la parte filamentosa, poi tagliatela a fette. Adagiate le fette di zucca su di una placca foderata con carta forno e conditele con un filo di olio, l’aglio in polvere, un pizzico di zucchero, sale e pepe. Affettate la mela e la cipolla a spicchi. Adagiatele su di una teglia foderata con la carta forno, poi condite con un giro di olio, sale e pepe. Infornate entrambe le teglie a 180°, cuocendo per 25 minuti circa la teglia di mele e cipolle (devono diventare ben dorate) e per 40 minuti circa (dipende dallo spessore delle fette) quella con la zucca, che va cotta comunque finché si sarà appassita. Con un cucchiaio, staccate la polpa della zucca dalla buccia e mettetela nel boccale del frullatore. Aggiungete la mela privata della buccia e del torsolo, la cipolla, le spezie, il peperoncino, il latte di cocco e frullate. Versate la crema ottenuta in un pentolino, aggiustate di sale e portate a bollore aggiungendo gradatamente l’acqua fino a ottenere la consistenza desiderata. Servite guarnendo con il mix di semi.
Ricetta di Giovanna del blog Le Petite Xuyen.


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata