cibo, vino e quantobasta per essere felici

Ricetta creata in esclusiva per qbquantobasta - scopri qui altre ricette

Pomodori ripieni con riso venere e mandorle

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Il pomodoro ripieno è un classico della cucina italiana e lo troviamo farcito in molti modi differenti: carne, pesce, verdure e formaggi. Ho optato per un ripieno classico ma anche innovativo. Il riso venere, con il suo gusto inconfondibile e profumo di crosta di pane dona al piatto colore e sapore. Provate ad aggiungere anche qualche cubetto di mozzarella o di feta. La ricetta è stata pubblicata nel numero di agosto del mensile qbquantobasta. 

INGREDIENTI
* 6 pomodori rossi tondi grandi e mediamente maturi * 250 g riso venere * 70 g mandorle * 10 pomodori sott’olio * erbe aromatiche a piacimento (basilico, origano fresco, maggiorana, timo) * olio extra vergine di oliva * sale e pepe.
PROCEDIMENTO
Accendere il forno a 180°. Lavare, asciugare i pomodori e, con attenzione, tagliarli a circa due terzi della loro altezza in modo conservando le calottine. Con l’ausilio di un cucchiaino svuotare i pomodori. Adagiarli (contenitore
e calottina) sul foglio di carta forno, irrorare con dell’olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e infornare per circa 30 minuti. Dovranno risultare cotti ma non eccessivamente morbidi. Lasciarli raffreddare.
Nel frattempo cuocere in acqua bollente il riso venere e tostare a fuoco basso le mandorle. Una volta cotto il riso, condirlo con le erbette aromatiche fresche, le mandorle tagliate grossolanamente e i pomodori sott’olio, Salare e pepare a piacimento. Riempire il pomodoro con il riso venere e chiuderlo con la calottina. Passare in forno per qualche minuto e servire.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo