cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Ricetta creata in esclusiva per qbquantobasta - clicca qui per scoprire altre ricette 

Grancrunchy

Questa ricetta è un classico che faccio spessissimo! Generalmente utilizzo gli ingredienti che vi indico qui, ma se non ho a disposizione alcuni cereali, posso sostituirli con altri. La stessa cosa vale per la frutta secca e per i semi. Grancrunchy non eccede con gli zuccheri e nemmeno con i grassi; è gustosa perché ha al suo interno semi e frutta secca, è economica, versatile e veloce. Insomma, è una grande invenzione! La ricetta è stata pubblicata sul numero di marzo 2019 del mensile qbquantobasta. 

Ingredienti: 100 g fiocchi d’avena integrali * 100 g corn flakes di grano saraceno * 60 g farro soffiato (al naturale) * 40 g mandorle pelate * 30 g noci sgusciate * 25 g bacche di goji * 25 g uvetta sultanina * 15 g semi di girasole * 15 g semi di zucca (non salati) * 15 g semi di chia * 4 datteri privati del nocciolo * 1 cucchiaio e mezzo di olio di cocco (in alternativa potete usare olio di girasole) * 1 cucchiaio di miele.
Procedimento
Scaldare il forno a 200°C. Lasciare ammorbidire le bacche di goji e l’uvetta sultanina in due tazze distinte di acqua tiepida per una quindicina di minuti. Nel frattempo tagliare grossolanamente le mandorle, le noci e i datteri. Unire
tutti gli ingredienti secchi (fiocchi d’avena, corn flakes, farro soffiato, mandorle, noci, datteri, semi di chia, zucca e girasole) e amalgamarli velocemente. A parte scaldare per pochissimi secondi (attenzione al tempo) l’olio di cocco. Una volta sciolto quasi completamente, aggiungere il cucchiaio di miele e scaldare nuovamente per pochi secondi. Questa tecnica serve per rendere più liquidi i due ingredienti e fa sì che si amalgamino più velocemente. Unire il composto di olio di cocco e miele a tutti gli ingredienti secchi facendo attenzione a mescolarli velocemente per evitare che l’olio di cocco si solidifichi. Foderare la teglia con della carta forno e versarvici sopra il composto, livellandolo bene. Infornare per 10-15minuti. Fare attenzione al tempo perché il composto tende a cuocersi molto velocemente. Una volta che la superficie risulta dorata, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Strizzare per bene le bacche di goji e l’uvetta e unirle al composto. Una volta fredda, spezzettarla grossolanamente e porla in un recipiente di vetro. Si conserva, chiusa ermeticamente, più di un mese.

Informazioni