cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

Un primo di festa con il ragù di culatello

2.75 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 2.75

tagliatelle di farro con ragù di culatellotagliatelle di farro con ragù di culatello

Tagliatelle di farro saporite con ragù di culatello, scalogno e limone: un piatto di festa dalle note rustichee dal sapore delicato. Protagonista del piatto è il culatello della tradizione, pregiato salume prodotto da Veroni con solo carne 100% italiana. 

 

Ingredienti per quattro persone

 

  • 400 g di tagliatelle di farro
  • 200 g di culatello
  • 1 scalogno
  • 1/2 bicchiere di latte caldo
  • 1/2 bicchiere circa di passata di pomodoro
  • burro
  • pepe
  • parmigiano Reggiano grattugiato
  • scorza di limone grattugiata a piacere

tagliatelle di farro con culatello veroni ingredientitagliatelle di farro con culatello veroni ingredienti

Procedimento

 

Tagliate a julienne il culatello e mettetelo da parte. Lavate e tritate finemente lo scalogno, trasferitelo in una casseruola e lasciatelo soffriggere a fuoco dolce insieme a una noce di burro.

Aggiungete il culatello tagliato in precedenza e cucinatelo a fuoco basso fino a quando il grasso inizierà a fondere.

Alzate la fiamma e fatelo rosolare per qualche istante, quindi aggiungete il latte caldo, poco alla volta, facendolo assorbire e mescolando con un cucchiaio di legno di tanto in tanto.

Unite la passata di pomodoro e pepate. Fate cuocere a fiamma dolce, con il coperchio, per circa 15 minuti o comunque fino a quando il pomodoro si sarà per buona parte asciugato.

Nel frattempo, cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata.

Scolatele e trasferitele in una ciotola molto ampia. Mescolatele delicatamente insieme al burro a fiocchetti e un mestolo di acqua di cottura.

Aggiungete il ragù caldo, conservandone da parte un po’ da mettere sopra a ogni porzione e mescolate.

Trasferite le tagliatelle nei piatti di portata, aggiungete il ragù rimanente e servite con del Parmigiano Reggiano grattugiato a piacere e scorza di limone.

Veroni Salumi

Storico produttore di salumi di alta qualità, Veroni nasce nel 1925 su iniziativa di cinque fratelli Fiorentino, Francesco, Paolo, Adolfo e Ugo  titolari di un piccolo negozio di alimentari a Correggio, in provincia di Reggio Emilia. Da un piccolo salumificio locale, Veroni è diventata oggi una realtà tecnologicamente avanzata, ma che tramanda di generazione in generazione l’arte dei salumi, custodendo i valori della tradizione, dell’artigianalità e delle ricette di una volta. Oltre allo stabilimento di Correggio, tutt’ora sede dell’azienda, Veroni ha altri sei stabilimenti di produzione in Emilia-Romagna e, dal 2016, un impianto di affettamento negli Stati Uniti.


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata